Amazon ritocca le app Kindle per la lettura

È arrivato un nuovo aggiornamento per l’applicazione gratuita Kindle di Amazon dedicata alla lettura digitale.

La nuova versione riguarda Kindle per Android di Google e Kindle per iOs (il sistema operativo utilizzato dai dispositivi mobili di Apple). Il comunicato stampa che accompagna il rilascio elenca le principali modifiche e novità.

Sui dispositivi mobili di Apple sono state migliorate le funzioni di accessibilità che agevolano i clienti non vedenti o ipovedenti durante la navigazione all’interno delle librerie Kindle, l’interazione con i libri e la lettura (questa funzione richiede l’abilitazione di Voice Over sul dispositivo). Per incentivare la condivisione via Facebook di recensioni e valutazioni personali del libro appena letto ecco spuntare un nuovo comando ad-hoc “Prima di andare” (nel menù “Vai a”) e per incentivare gli acquisti ora c’è la possibilità di inviare al proprio indirizzo e-mail un promemoria contenente i libri consigliati.

Prima di Andare su Kindle per iPad consente di recensire e condividere i libri letti con gli amici

Prima di Andare consente di recensire e condividere i libri letti con gli amici

Sul fronte Android, l’applicazione Kindle è stata ridisegnata nell’interfaccia utente con la pagina principale che ora mostra libri e documenti personali in una sorta di “galleria delle immagini”.
I menù invece sono stati raccolti in un pannello a scomparsa sul lato sinistro dello schermo.

Kindle App per Android

Kindle App su un Samsung S2 Android

Piccole migliorie di restyling, insomma, in casa Kindle, mentre Kobo ha appena sferrato la sua nuova sfida con il lettore 6,8 pollici HD Aura. Ma come sapete la gara tra colossi degli ereader pare appena iniziata.

.

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

2 Comments

  1. Per quanto importanti siano le funzioni dedicate all’accessibilita’ dei Reading Systems (anche) da parte di chi ha disabilita’, va pero’ ricordato che le app Kindle, specialmente Kindle per iOS, soffrono di una serie sconcertante di problemi di “tipografia di base”.

    Basta cercare online e si trova una serie incredibile di produttori di eBook che si lamentano di come sia pessima la resa su iOS di un eBook che si legge inceve benissimo sui Kindle fisici (e, intendo, esattamente lo stesso file!).

    Un esempio? Date un’occhiata a: http://goo.gl/djypA (Il post e’ di qualche tempo fa, ma i problemi sussistono, anche dopo quest’ultimo aggiornamento.)

  2. Pingback: Nuova versione di Kindle App per iOS (v 3.8) | eBookReader Italia