Asus presenta ufficialmente il DR-900

Al CeBIT di Hannover,iniziato oggi, Asus ha presentato ufficialmente il suo primo ebookreader.
Si tratta del DR-900, con schermo (Sipix) a 9 pollici, 16 tonalità di grigio, touchscreen e risoluzione di 1024×768 pixel.

Il DR-900 dovrebbe essere il lettore ebook che al CES 2010, di inizio gennaio, era stato chiamato DR-950 di cui ho scritto in questo post  e in effetti i due dispositivi si assomigliano molto anche per quanto riguarda le caratteristiche tecniche.
Il DR-900 viene fornito con un Wifi, modulo 3G HSPDA opzionale, memoria da 4GByte con slot SD per espansione, micro USB 2.0, jack audio standard stereo, e speakers stereo.
Supporta i formarti PDF, TXT, Audible, MP3, ePub (non protetto), HTML e per le immagini il JPG, PNG , GIF e BMP.
Generosa la batteria con una autonomia dichiarata di 4 giorni di utilizzo con il Wifi abilitato e 2 settimane con il Wifi spento.

Asus non ha fornito alcuna indicazione sul prezzo e sulle date del rilascio del DR-900.

Ho aggiunto la scheda del DR-900, completa di dimensione e peso, al comparatore lasciando anche quella del DR-950 almeno finchè non sarà chiaro che fine ha fatto quest’ultimo.

Trovate un primo interessante video del DR-900 qui: interessante l’RSS Reader per rimanere sempre aggiornati con i siti preferiti e la sezione “Applications” che prevede anche un browser web (per ora in versione Beta). Il processore è un Samsung e il sistema operativo  è basato su Linux. 

Tags: , , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

5 Comments

  1. Pingback: Asus DR-900 in video al CeBIT 2010 | EbookReader Italia

  2. Pingback: Ebook reader: dopo Kindle e iPad arriva l’Asus DR-900 | BluNotizie | Blog d'informazione

  3. giudizio negativo sul lettore:
    8 giorni orsono compro Asus dr 900, avendolo comprato per leggere solo PDF pesanti ma sopratutto x sfruttare TTS ( che definerei buono), non mi pesa particolarmente che 1° il fondo sia grigietto 2° che il Touch screen sia poco reattivo ( provate a evidenziare e notare senza penna) 3° che taggare libri sia per lomeno complicato ( non puoi usare i tagg già disponibili per catalogare nuovi libri, una seccatura! ma Non mi lamento di ciò o per lo meno è tutto sopportabile.
    il vero problema è che senza che mi sia caduto ne abbia preso colpi, ne chiusa la custodia con penne in mezzo o altre cose, ma prendendolo in mano da un angolo con la custodia inserita mi ritrovi con una riga sotto lo schermo di 1,5 cm( misurata) e di poi il touch Screen sia inutilizzabile e quindi il lettore inservibile.
    Quindi 284 euro buttati, ovviamente ( secondo loro) assistenza ASUS non ripara in garanzia non credendo alla mia buona fede, per me visto che non è il primo lettore che uso il problema potrebbe essere strutturale in quanto un lettore dovrebbe assolvere all’uso per cui è destinato la lettura appunto ma non sotto una campana di vetro
    saluti pietro

    • Simone Bonesini says:

      ciao Pietro, quello della fragilità è un problema già segnalato anche da altri qui sul blog relativamente a ereader di marche diverse. Immagino la tua rabbia…
      Hai provato a contattare SBF, http://www.simplicissimus.it , hanno un centro assistenza e potresti farti fare un preventivo..di sicuro dovendo cambiare il display che rappresenta il 90% del dispositivo temo che la sostituzione non sarà così economica.

  4. nel mio DR-900 appena cquistato ho caricato 4 libri in formeto ePub acquistati da biblet; controllando nella cartella “books”, attraverso il pc, i titoli sono regolarmente presenti: ciò che è meno regolare è che, quando li voglio aprire per la lettura, non si vedono ed è come se non ci fossero; gli stessi libri, inseriti nello stesso giorno in un altro DR-900 sono perfettamente leggibili.
    Altri libri caricati prima (alcuni dei quali sempre provenienti da biblet) si leggono tranquillamente. Non riesco a trovare una soluzione, neppure dopo aver rimosso e ricaricato i 4 libri.
    saluti
    vanni