Barnes & Noble immette sul mercato il tablet Samsung Galaxy Tab 4 NOOK

Samsung_Nook_1È un tablet 7 pollici il Samsung Galaxy Tab 4 NOOK che arriva sugli scaffali statunitensi con il doppio marchio Samsung + Barnes & Noble. Al momento è per gli Stati Uniti, e prevedibilmente non arriverà sul mercato italiano (solo agli inizi di agosto è stata avviata la distribuzione in UK del “fratello” a inchiostro elettronico Nook GlowLight).

I booksellers B&N proprio un anno fa avevano constatato – dati economici alla mano – che i loro  tablet Nook HD e Nook HD+ non avevano raggiunto i risultati attesi: era dunque il caso  di ripensare Nook Media. Lo hanno fatto alleandosi con un colosso dell’hardware e offrendo così un nuovo dispositivo basato sulla tecnologia Samsung e sulla reading experience di Nook, preinstallati sono infatti contenuti, servizi e shop di Barnes & Noble.

Il Samsung Galaxy Tab 4 NOOK è un tablet Android 4.4 KitKat con schermo 7 pollici da 1280 x 800 pixel.

È un colpo assestato contro i Kindle Fire, indubbiamente, e i Kobo Arc, dato che la competizione da considerare è quella tra tablet che valorizzano l’esperienza di lettura. Ma nella scelta del consumatore la comparazione dovrà essere molto attenta perché il Samsung NOOK è prezzato negli Stati Uniti 179 dollari, però rispetto ai concorrenti le varianti da valutare oltre il prezzo sono la risoluzione schermo, la versatilità d’uso, i GB di memoria e la velocità del processore:

Kindle Fire HD (venduto in Italia a 139 euro) ha la stessa risoluzione del Samsung NOOK, ma operando su un sistema proprietario Amazon non vanta l’ampia possibilità di personalizzazione con app di terze parti, quindi ha minori contenuti da fruirci su (sul NOOK invece si è in ambiente Android, si può accedere  Google Play, volendo si possono scaricare anche le app di lettura Kindle e Kobo, moltiplicando account e contenuti per la lettura). Il modello Fire HDX è poi ancora un’altra cosa – e il prezzo di smercio in Italia a 229 euro lo testimonia – perché ha schermo pixel 1920×1200, quindi da 323 ppi.

Kobo Arc HD (venduto in Italia a 139 euro, dai 199 di partenza) ha schermo da 1920 x 1200 pixel per 323 ppi di risoluzione e Kobo Arc (a 109 euro) che di pixel ne ha soli 1024 x 600 sono entrambi difficili da comparare con il Samsung NOOK perché si rifanno a diversi target di prodotto.

Insomma le varianti da considerare non sono poche in vista dell’acquisto. Per il Samsung NOOK il prezzo di 179 dollari è comprensivo di contenuti free per un valore di 200 dollari da consumare sui cataloghi B&N di libri, riviste, quotidiani e video (sebbene con limitazioni per ogni categoria di prodotti).

 .

Tags: , , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Comments are closed.