Barnes&Noble: manovre di cambiamento

barnesI risultati dei cambiamenti attuati da Barnes&Noble a partire dall’ultimo semestre dello scorso anno cominciano a mostrare le prime conseguenze.

Risale, infatti, a giugno 2013 la notizia della dismissione dell’asset hardware relativo al mondo dei tablet targati Nook.

Sulla scia di tale decisione qualche settimana fa è stata, infine, comunicata la definitiva riorganizzazione della pianta aziendale con pesanti tagli sul personale e sostituzioni, soprattutto nelle alte sfere. Sembra, quindi, che Barnes&Noble stia mettendo in atto quello che viene definito un “Clean Sweep Protocol”, una manovra totale di pulizia e riassestamento dell’azienda in previsione del cambio di direzione annunciato.

Come già sottolineato in un nostro precedente post, l’intenzione di B&N è quella di concentrare i propri sforzi sui contenuti digitali e, soprattutto, sul ramo della digital education.

A parte queste novità, poco si sa ancora sugli sviluppi concreti che verranno proposti nell’immediato futuro, dato che non ci sono state comunicazioni ufficiali da parte dell’azienda.

.

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Comments are closed.