Dal CES 2012 in arrivo novità per gli ebook reader

Martedì 10 gennaio avrà inizio a Las Vegas (Nevada, USA) l’International Consumer Electronics Show 2012 (meglio conosciuta come CES) ossia la più grande fiera mondiale dell’elettronica di consumo.
E’ un evento importante e molto atteso da appassionati e professionisti del settore perché i colossi hi-tech daranno indicazione delle tendenze future presentando nuovi prodotti e tecnologie che arriveranno sugli scaffali dei negozi solo nel corso dell’anno.

Tra i 2700 espositori partecipanti figurano anche piccole aziende che hanno a che fare con il mercato degli ebook reader: Neonode, che fornisce il sistema di gestione dell’interfaccia tattile usato dai principali ereader, e la taiwanese Solarfocus che ha inventato una custodia con pannello solare integrato in grado di ricaricare il Kindle 4.
Vediamo le due novità che arrivano da queste società.

Neonode ha già annunciato il chip NN1001, un nuovo controller all-in-one sviluppato in collaborazione con Texas Instruments che migliorerà la gestione degli schermi dotati di funzione tattile ottica su una vasta gamma di dispositivi, come smartphone, tablet e anche ebook reader.

La tecnologia Neonode è già impiegata su Kindle Touch, Nook Touch, Kobo Touch e Sony PRS-T1.
I quattro lati dello schermo, come abbiamo evidenziato nelle nostre recensioni, sono rivestiti da led a raggi infrarossi che quando sono accesi costituiscono una specie di scacchiere invisibile all’occhio umano.
Nel momento in cui con un dito o con un pennino tocchiamo la superficie dello schermo il dispositivo (o meglio un chip di Neonode) rileva la corrispondente coordinata sullo scacchiere e scatena un’azione. Per esempio, se sul Kindle Touch tocchiamo lo schermo in prossimità del bordo destro il dispositivo interpreta il tocco come la nostra intenzione di cambiare pagina. E’ così che funzionano gli ebook reader touchscreen elencati in precedenza.

L’NN1001 è un chip a basso costo e, nelle intenzioni di Neonode, dovrebbe consentire una miglior gestione del tochscreen, in particolare del multi-touch (tocco multiplo con più dita).
Neonode fornirà maggiori informazioni durante la manifestazione.

Veniamo alla seconda notizia.
Solarfocus è un produttore taiwanese di celle solari per gadget per dispositivi mobili (es.: iPad di Apple) che ha progettato e presentato SolarKindle, un’innovativa custodia per Kindle 4 che incorpora un pannello solare (ben integrato con la custodia), un accumulatore che funge da batteria di scorta per il dispositivo e una lampada a led per la lettura nottura. Completa la dotazione tecnica un attacco Usb che consente di caricare il Kindle 4 e la batteria aggiuntiva tramite la normale rete elettrica.

Il pannello solare, quando esposto alla luce del sole, è in grado di ricaricare la batteria di scorta e fornire energia al dispositivo.
Il peso dichiarato è di 215 grammi che sommati ai 170 del Kindle 4 portano il peso complessivo ereader + custodia a 385 grammi. A titolo di confronto una buona custodia a libretto per Kindle 4 pesa circa 100 grammi.

SolarKindle sarà disponibile dal 15 gennaio (praticamente un giorno dopo la fine del CES) a un prezzo, probabilmente alto, di 79 dollari nei negozi online di mezzo mondo. C’è da aspettarsi di vederla presto anche su Amazon.it

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Comments are closed.