Come contattare l’Assistenza per il mio ereader

Quando il tuo ereader ha un malfunzionamento non è sempre facile contattare il servizio assistenza (anche se dipende dal marchio, è vero).

Al nostro blog arrivano anche segnalazioni non proprio lusinghiere di come vengono gestite le richieste di assistenza. Non citiamo il marchio (per non parere di parte) e vi portiamo l’esempio di una risposta (ahinoi, vera) data via email a un cliente con problemi di software al suo ereader:

« Siamo molto dispiaciuti per l’inconveniente, purtroppo non ci sono centri *** in Italia, speriamo possa trovare un negozio che fa riparazioni.
Restiamo a sua disposizione per ulteriore assistenza.
Per ulteriori informazioni o dubbi non esiti a contattarci o visiti il sito *** »

Le maggiori case di ereader, che ancora non lo fanno, è bene che al più presto allestiscano centri di assistenza, anche perché “un negozio che fa riparazioni” specializzato su ereader non esiste, quindi ha poco senso indirizzare il cliente verso l’isola che non c’è.

Il tasto dolente poi per gli ereader sta nella malaugurata rottura dello schermo: in quel caso la sostituzione costa quasi quanto il prezzo del dispositivo e quindi non merita farla.

Nel caso di problemi al tuo dispositivo comunque non disperare. Se l’ereader è coperto dalla garanzia o comunque vuoi domandare supporto, per facilitarti abbiamo raccolto in questa pagina tutte le linee dirette al customer care delle case maggiormente distribuite in Italia: Amazon Kindle, Kobo e Tolino/Ibs.

Ricorda sempre di leggere prima le FAQ, cioè le Frequently Asked Questions che letteralmente sono le «domande poste frequentemente», e solo successivamente se non riesci a risolvere il tuo problema contatta l’assistenza diretta del tuo dispositivo.

.

per i dispositivi Amazon Kindle

Assistenza Amazon Kindle

.

per i dispositivi Kobo

FAQ e risoluzione problemi ereader

Assistenza Kobo

.

per dispositivi Tolino / Ibs

FAQ e risoluzione problemi ereader

Assistenza Tolino / Ibs

 .

Tags: , , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

One Comment

  1. Ho avuto nell’ordine: due kobo, un Tolino è un Kindle;
    posso dire in tutta onestà che l’unica assistenza reale in caso di problemi la dà Amazon, il resto è tutto uno scaricabarile di responsabilità che finiscono per ricadere sul consumatore che si ritrova in definitiva un dispositivo da buttare.
    La peggiore di tutte si è, nel mio caso, rivelata l’ibs del Tolino, pessima.

    Purtroppo gli ereader sono fragili e il vetro è il punto più critico, solo Amazon di fronte alla rottura del vetro non solo li sostituisce senza troppi problemi se entro il primo anno, ma ti dà anche la possibilità di stipulare un’assicurazione che ti garantisce la sostituzione fino a tre dispositivi in tre anni.

    Che dire? Credo che se amazon è in testa alle vendite degli ereader un motivo c’è. Peccato solo che il formato chiuso mi abbia fatto rivolgere inizialmente verso altri produttori, a saperlo (della scarsa, ovvero pressoché inesistente, assistenza unita alla fragilità dei dispositivi) mi evitavo spese e arrabbiature inutili dall’inizio.