Dedicato a chi in vacanza non stacca mai la spina

Chi lo ha detto che in vacanza bisogna “staccare la spina”?

Dedicato a quanti tra noi non vivono la vacanza come periodo di digital detox, perché dalla lettura digitale non intendono certo disintossicarsi, anzi, semmai approfittano dell’estate per leggere in ogni frangente (e purché non venga a mancare la corrente o non si finisca in… cortocircuito).

.

 

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

2 Commenti

  1. E visto che PROPRIO la vacanza è il periodo in cui finalmente si riesce a leggere, quanto cucchi bisogna essere per raccomandare di smettere di leggere i propri ebook PROPRIO in quel periodo?? Quando finalmente si apprezza maggiormente l’ebook per non doversi portare dietro una valigiata di pesanti ed ingombranti libri cartacei? Quando si può comprare il bestseller dell’estate con l’ereader 3G? EVVIVA la vacanza per le proprie letture digitali!

  2. ma Valerio, spero non sia tu quello “cortocircuitato” che legge in giacca e cravatta sulla spiaggia? ;-)
    o sì?