EbookStore: è nato CercaEbook di eBookReaderItalia.com

Nella settimana che si è aperta con Torinochelegge, la rassegna cittadina impegnata a fare rete per allargare le basi della lettura, abbiamo implementato un servizio in più per i nostri lettori. Da oggi è online l’ebookstore di eBookReaderItalia.com

Speriamo vi piaccia l’idea (ecco l’anteprima per navigarvi e curiosare).

.

Volevamo darvene informazione immediata; appena avremo tempo infatti lo integreremo con una pagina dedicata del blog. Per il momento CercaEbook lo trovate all’indirizzo cercaebook.eBookReaderItalia.com

Salvate il link tra i preferiti e giratelo a tutti i vostri contatti.

Vi domanderete, con tutti gli ebookstore esistenti in rete ne occorreva un altro? ce n’era davvero bisogno? Rispondiamo di , per 4 diversi motivi.

Primo. Perché voi che leggete le nostre pagine web potrete ora dalle informazioni di editorialibriereader e digitale passare direttamente all’acquisto di oltre 151.000 ebook in italiano senza cambiare sito.

Secondo. Su CercaEbook si acquistano ebook senza registrazione e quindi non occorre password alcuna:
1. cerchi l’ebook che ti interessa,
2. scegli il formato cliccandoci su,
3. clicchi Acquista,
4. scrivi la tua mail senza ulteriori registrazioni o password,
5. paghi (con pagamenti sicuri su circuito protetto, il nostro ebookstore è infatti powered by StreetLib Sell),
6. riclicchi Acquista per concludere l’ordine
7. a questo punto fai download diretto sul dispositivo da cui stai navigando
(e ti verrà anche inviata per sicurezza una mail con un link al libro digitale).
Terzo. In qualsiasi momento puoi richiedere nuovamente gli ebook che hai comperato, basta cliccare sul tasto “I tuoi download” e digitare la mail con cui avevi concluso gli ordini. Immediata ti sarà inviata la lista dei tuoi ordini con possibilità di scaricare i libri digitali.
Quarto (e speriamo non ultimo). Aquistando ebook sul nostro store sostieni l’informazione indipendente che da anni ti offre eBookReaderItalia.com
Buona lettura a tutti.
.
Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>