Il Kindle PaperWhite è arrivato in Italia

Con un comunicato stampa lanciato nel tardo pomeriggio di ieri Amazon ha annunciato l’inizio della prevendita del Kindle PaperWhite nel nostro paese.

In primo piano il Kindle Touch e sotto il Kindle PaperWhite con lo schermo illuminato

Le festività natalizie sono una grande opportunità di business per tutte le aziende e anche i produttori di ebook reader ne approfittano per incrementare le vendite. Kindle PaperWhite, lo ricordiamo per i nuovi arrivati, è un ebook reader da 6 pollici con schermo a inchiostro elettronico a alta risoluzione (1024×768 pixel) dotato di funzionalità tattile (touchscreen) e con illuminazione frontale che all’occorrenza può essere accesa per leggere in condizioni di scarsa luce nell’ambiente circostante.

Kindle PaperWhite è il secondo lettore ebook di questo genere in vendita nel nostro paese. E’ stato preceduto solo di qualche giorno dal Kobo Glo in vendita sul sito inMondadori (insieme al Kobo Touch e al Kobo Mini).

Kobo Glo e Kindle PaperWhite utilizzano gli stessi schermi a inchiostro elettronico. Ciò che li differenzia sono la tecnologia di illuminazione. Stiamo provando in questi giorni il Kobo Glo e l’illuminazione (praticamente uniforme su tutta l’area di lettura) è davvero confortevole. Sotto questo aspetto il Kindle PaperWhite dovrebbe essere superiore proprio per come è stato costruito.

Altra differenza è la filosofia delle due aziende nel supporto ai formati ebook. Kobo Glo (come tutti gli altri modelli Kobo) legge il formato Mobi, ePub e Pdf, quest’ultimi anche con le protezioni digitali (DRM) di Adobe. Tutti i Kindle invece leggono nativamete Mobi, Pdf e il formato proprietario di Amazon Azw. Amazon quindi non offre il supporto al formato ePub che è il formato piu diffuso sulle librerie italiane online (eccetto che sul Kindle Store). Infine il Kobo Glo è espandibile tramite una scheda micro-SD mentre gli utenti di Kindle che avessero bisogno di piu spazio di archiviazione potranno usufruire dello spazio di archiviazione Web aggiuntivo di 5GB offerto da Amazon a tutti i sui clienti.

Il prezzo del Kindle PaperWhite WiFi è di 129 euro (come il Kobo Glo) mentre la versione WiFi+3G (dotata di connessione dati offerta da Amazon) costa 189 euro.

Kindle PaperWhite e Kindle PaperWhite 3G sono in pre-ordine sul sito italiano di Amazon con consegna a partire dal 22 novembre.

Kindle PaperWhite in Italia a partire da 129 euro

Kindle PaperWhite costa 129 euro nella versione base. La versione 3G costa 189 euro

Seguiremo da vicino l’uscita del Kindle PaperWhite e non appena sarà possibile lo proveremo. Nel frattempo chi volesse approfondire la conoscenza del Kindle PaperWhite e del Kobo Glo può leggere questi nostri articoli:

- Kindle PaperWhite: le prime recensioni americane svelano il nuovo ereader di Amazon

- Kindle Paperwhite: facciamo luce sugli schermi

- Kobo Glo: l’e-ink illuminato secondo Kobo

.

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

19 Comments

  1. Un sentito ringraziamento all’azienda che produce il Kobo. Non so se acquisterò il loro prodotto, ma una cosa è certa: se non avesse messo un po’ di pepe alle terga di Amazon, il Paperwhite in Italia lo avremmo visto ben oltre i primi mesi del 2013.

  2. Ora sono veramente indeciso!! Tra il paperwhite e il kobo glo…

    Secondo voi? Considerando che adesso ho il Nook touch e mi tocherebbe convertire tutti i miei libri…

    Non si potrebbe fare una bella scheda di confronto?

  3. Il kobo glo é più spesso di 1 mm ma pesa quasi 40 grammi in meno, molto importante. In più é più libero come formati.
    Credo che io andró per il kobo glo, mi ispira di più, anche se il catalogo amazon è più ampio, ma se mancasse qualche titolo c’è sempre qualche fonte alternativa.

  4. Vorrei comprare il mio primo ebook reader ma sono indeciso tra il kobo glo e il kindle paperwhite. Spero di vedere presto una prova comparativa. Saluti

  5. Nessuno valuta come alternativa al kindle il nuovo (in uscita) Cybook Odyssey HD in uscita? E’ inferiore al Kobo (inteso come marca)?

  6. Salve,
    ho letto su Amazon che il kindle potrebbe non avere un’illuminazione totalmente omogenea come ci si aspetterebbe: in effetti Amazon, molto onestamente a mio avviso, pubblica anche delle foto che mostrano come il kindle appare con diversi ambienti luminosi, in effetti in condizioni di buio si notano delle aree poco uniformi, in basso, pari al 5% della superficie totale.. non so se questa poca uniformità derivi dalla presenza dei led posti proprio in basso o da altro.. a questo punto credo che il confronto con il kobo glo sia inevitabile: anche questo device presenta questa problematica? e soprattutto, il kindle è davvero il device più avanzato riguardo all’illuminazione (come decantato dalla stessa Amazon e da tutti i critici americani del settore) o altri reader come il kobo glo, appunto, hanno qualcosa in più?? comunque in favore del kindle va detto che in pieno giorno l’effetto del bianco è davvero ottimo.

    • Il Kobo Glo ha una illuminazione praticamente uniforme su tutto lo schermo, sicuramente l’illuminazione del Kobo Glo è più apprezzabile con poca illuminazione che in piena luce quando puoi farne a meno. Quando mi arriverà il KPW sarò più preciso.

      • Grazie! aspetterò!

      • Comunque ho l’impressione che il kobo sia troppo piccolo! ok, è 6 pollici ma l’impressione che ho è questa… se la luce è uniforme allora è superiore al kindle da questo punto di vista (basta vedere le foto del kindle su Amazon.it..).

        • Automaticjack says:

          Non so se sia effettivamente così poiché il Kindle non utilizza il sistema a led come gli altri che, avendoli posti generalmente in alto, fanno decrescere la luminosità verso il basso. Il KPw ha invece un intero strato luminoso rivolto verso il basso e non dei led; se questo dia poi dei risultati migliori è tutto da vedere.

  7. Qualcuno sa dirmi se il PW ha anche il vocabolario inglese incluso?

  8. anche io come gli altri sono indecisa tra il pwhite e il glo… consigli? io ho letto che se il kindle ha la retroilluminazione bianca, quello quel glo tende al blu.
    potreste darmi voi un consiglio più accurato?

  9. Alessandra says:

    Anch’io sono interessata a sapere se ci sono in commercio ebook readers con il dizionario inglese-italiano incorporato in quanto intendo scaricare e leggere solo libri in lingua inglese. Attenderò finché ci sarà….

  10. Alessandra says:

    Grazie Simone!
    Dalle caratteristiche lette trovo anch’io più funzionale il Kobo.
    Suggerisco alle case produttrici di evidenziare la funzione dei traduttori, ove presente, utilissima soprattutto per chi studia lingue o per chi, come me, vuole arricchire un po’ il lessico inglese attraverso uno strumento pratico come l’ebook reader.

  11. Alessandra says:

    Cosa ne pensate del nuovo iPad mini in arrivo domani sul mercato? Avete già qualche anticipazione in relazione al suo utilizzo come ebook reader?