E anche l’Italia ha il suo Kindle Touch

Con sei giorni d’anticipo rispetto a quanto precedentemente annunciato, Amazon il 21 aprile ha dato inizio alle consegne del Kindle Touch in Italia.
Come negli Stati Uniti e nel resto del mondo anche qui nel Bel Paese Kindle Touch è disponibile in due modelli: wi-fi e wi-fi con connessione telefonica 3G.

La famiglia dei lettori di ebook e-ink Kindle

Il nostro dispositivo di lettura migliore, con schermo touch e 3G wireless gratuito”: questa è la dichiarazione che si legge nelle prime righe della product page sul sito italiano di Amazon.
Ecco, noi abbiamo qui tra le mani proprio il modello più evoluto, il Kindle Touch con connettività wi-fi e telefonica 3G, e il nostro primo bilancio – dopo una sola ora di utilizzo – sposa in pieno la presentazione che il produttore americano fa del suo dispositivo.

L'unico tasto meccanico sul Kindle Touch è posizionato sotto lo schermo

Le due versioni del Kindle Touch si differenziano dal Kindle “base” (arrivato in Italia sul finire del 2011) per la presenza dello schermo sensibile al tocco (touchscreen), per uno spazio di archiviazione doppio (rispetto ai 2GByte offerti sul modello base) che raggiunge un totale di 4GByte, anche se lo spazio effettivo utilizzabile è di 3GByte, e – caratteristica opzionale di uno dei due modelli – per la connettività telefonica 3G gratuita da utilizzare per connettersi al Kindle Store italiano nel caso si sia in una zona senza copertura wi-fi.

Tutti e tre i modelli Kindle sono caratterizzati da un telaio in plastica di colore grigio canna di fucile ma le due versioni touch sono leggermente più prestanti in termini di dimensioni geometriche e di peso: il dispositivo completo della connettività 3G pesa infatti 220 grammi contro i 176 del modello senza touchscreen.
I bottoni meccanici posizionati ai lati e sotto lo schermo che caratterizzano il modello base lasciano il posto all’unico tasto centrale sotto lo schermo dei modelli touch, la cui sola funzionalità è quella di richiamare la home screen.

Vediamo brevemente le caratteristiche principali del Kindle Touch.
La connettività telefonica 3G di cui è dotato il modello di punta consente di accedere al Kindle Store italiano e all’enciclopedia gratuita Wikipedia anche in assenza di copertura wi-fi e in modo gratuito, se il dispositivo si trova all’interno dell’area di copertura telefonica di Amazon.

Mappa della copertura dati 3G garantita da Amazon

Nel caso in cui vogliate utilizzare la connessione telefonica per la consegna sul dispositivo dei vostri documenti personali, il servizio sarà soggetto a una tariffazione che dipende dalle dimensioni del file inviato, dal paese di residenza e dal luogo dal quale si accede al servizio.

La tariffa indicativa – si legge sul sito Amazon – è di 10 centesimi di euro per ogni MByte inviato. Per evitare spiacevoli sorprese con la carta di credito è possibile impostare anche un limite massimo di addebito per l’invio dei documenti personali (il limite massimo di addebito preimpostato da Amazon al momento dell’acquisto è di 2,50 euro).

L’utilizzo del dispositivo è nel complesso davvero semplice e immediato. Per il cambio pagina e il richiamo delle varie funzioni è sufficiente toccare le zone dello schermo che Amazon chiama Aree EasyReach, che sono rispettivamente per il cambio pagina l’area in prossimità dei bordi laterali dello schermo e per il richiamo del menù e della barra degli strumenti l’area superiore dello schermo.

Aree EasyReach per il cambio pagina e l'accesso al menù del dispositivo

Kindle Touch viene consegnato in Italia già con l’ultima versione disponibile del firmware (5.1.0 rilasciata di recente dal produttore) che aggiunge due importanti funzioni: la visualizzazione in orizzontale dei documenti e il servizio di traduzione in tempo reale di una parola o di un’intera frase con due semplici tocchi sullo schermo. La traduzione sfrutta i servizi web di Bing e quindi per il suo utilizzo è necessaria una connessione attiva a Internet, sia essa wi-fi o telefonica 3G (nel caso del modello di punta), ma anche in quest’ultimo caso Amazon non applicherà alcuna tariffa.

A differenza del modello base, Kindle Touch consente di riprodurre brani musicali (in formato Mp3) come sottofondo musicale durante la lettura. La funzionalità di sintesi vocale (text-to-speech) invece è disponibile solo per gli ebook di lingua anglofona.

La nostra prima impressione è che Kindle Touch sia effettivamente uno dei lettori di ebook a inchiostro elettronico più completi presenti in questo momento sul mercato italiano, ottimamente integrato – non avevamo dubbi – nell’ “ecosistema Amazon” che, oltre al Kindle Store, prevede anche uno spazio web gratuito (di 5GByte) per l’archiviazione degli ebook acquistati e dei documenti personali e la disponibilità dell’applicazione di lettura Kindle per svariate piattaforme mobili (smartphone o tablet).

Ricerca nel Kindle Store con l'utilizzo della tastiera virtuale

Nei prossimi giorni torneremo a parlare di questo dispositivo, non solo illustrando le differenze con il Kindle “base”, ma dando particolare risalto alle funzioni che lo differenziano rispetto ai dispositivi concorrenti di Bookeen, Sony e Internet BookShop.
Per il momento a chi volesse avere una panoramica generale del Kindle Touch consigliamo la lettura della recensione del modello americano, con l’avvertenza che la versione del firmware installata sul dispositivo recensito era antecedente a quella del dispositivo italiano (e priva quindi di visualizzazione in orizzontale e del servizio di traduzione).

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

14 Comments

  1. Ho appena preso il kindle touch vorrei sapere se conviene prendere una pellicola per lo schermo.

    • Simone Bonesini says:

      ciao Neim, io lo uso senza pellicola protettiva e secondo me non serve. Invece ho acquistato un buona custodia a libretto, indispensabile per questo genere di dispositivi.

      • Grazie. Ho acquistato la custodia amazon e ho preso anche una pellicola, ma sto decidendo se applicarla o no.

  2. Salvatore says:

    io invece rimango in attesa del confronto con lettori di altre marche, perché sto ragionando sul mio primo reader e non ho ancora chiare tante cose…

    • Ti dico la verità se era possibile prendere il nook in italia con garanzia penso che avrei scelto quello… ho preso il kindle per la comodità e la sicurezza che amazon offre oggi in italia.
      Se posso esserti utile in qualche modo chiedi pure

  3. la grave mancanza della possibilità di leggere libri protetti dal DRM è l’unica cosa che mi fa desistere dall’acquisto… sono MOLTO indecisa e solo per questo particolare,per me importante, se così non fosse il kindle sarebbe già tra le mie mani

  4. Scusate forse la risposta alla domanda che sto per porvi l’avrete già data milioni di volte in altri post.
    Se comprassi il kindle di amazon poi potrei acquistare gli ebook su ibs e su altri siti? È l’unico dubbio che ancora mi è poco chiaro.

    • Simone Bonesini says:

      ciao Alex. Il “canale” ebook predefinito per Kindle è ovviamente il Kindle Store italiano.
      Puoi acquistare anche da altri negozi ma fai attenzione a:
      1) eventuale protezione applicata all’ebook: se l’ebook che acquisti è protetto con DRM Adobe allora non puoi leggerlo su Kindle
      2) formato dell’ebook: acquista, se possibile, ebook in formato Mobi perché Kindle li legge senza problema. In alternativa potresti scegliere ebook in formato Pdf (puoi anche caricarli sullo spazio web offerto da Amazon e farteli spedire via wi-fi sul tuo Kindle) o ePub. In quest’ultimo caso però dovrai convertire l’ebook in formato Pdf o (meglio) Mobi. Per la conversione puoi usare il programma gratuito Calibre (cercalo in Rete).

  5. Se posso lasciare un commento, da entusiasta utilizzatore del kindle (e da altrettanto frustrato dalla politica di amazon) vi sconsiglio caldamente un ebook-reader inaffidabile, con un monitor che si frigge nel giro di un anno (o anche prima)e con u customer service che ti risponde così:

    Sono spiacente di apprendere che entrambi i suoi Kindle non funzionino correttamente.

    Purtroppo il periodo di copertura della garanzia è scaduto sia per l’ordine xxxxxxxxx il 22/Giu/2012 che per l’ordine xxxxxxxxx l’8/Giu/2012.

    Come anticipato ho provveduto a richiedere se è possibile fare un’eccezione per il Kindle dell’ordine xxxxxxxxx in quanto sono passati due giorni dalla scadenza della garanzia.

    • ciao, come hai risolto con Amazon?

    • Ciao,
      stavo per avviarmi in un negozio ad acquistare il kindle touch, ma il tuo commento mi ha lasciato perplesso. quindi hai comprato duie kindle e dopo un anno entrambi non funzionano più. Ho capito bene? grazie

  6. Salve, una curiosità:
    il kindle italiano può collegarsi indifferentemente a qualunque store amazon o solo a quello italiano per l’acquisto di ebook?

  7. Sto per acquistare il kindle base, ma ho ancora alcuni dubbi:
    1^ posso scaricare i libri da tutti i negozi on line italiani?
    2^ se acquisto una guida lonely planet sono riprodotti sullo schermo cartine topografiche o disegni in B/N?