IVA ridotta sugli ebook: il NO a Francia e Lussemburgo dalla Corte di giustizia EU

La Francia e il Lussemburgo non possono applicare un’aliquota IVA ridotta alla fornitura di libri elettronici, equiparandoli ai libri su carta: è questa la sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea alle cause C-479/13 e C-502/13.

Francia e Lussemburgo dal 2012 avevano rispettivamente applicato agli ebook un’IVA del 5,5% e del 3%. La sentenza della Corte europea dichiara che i due Paesi hanno agito contro gli obblighi delle direttive europee, in quanto l’IVA ridotta è applicabile su «fornitura di libri su qualsiasi tipo di supporto fisico», mentre i libri elettronici non vengono forniti su supporto fisico, ma come servizi, sia che si tratti di scaricarli, sia che si tratti di fruirli in streaming.
Il Lussemburgo viene richiamato ulteriormente per l’aliquota IVA super ridotta al 3%, dato che la direttiva vieta aliquote inferiori al 5%. Infine, gli Stati membri interessati devono conformarsi alla sentenza senza indugio per non incorrere in sanzioni pecuniarie.

Questa è la notizia, a cui vanno aggiunte alcune considerazioni nostre, che contestualizzino la situazione italiana. Anche l’Italia dunque andrà incontro verosimilmente a un richiamo europeo e a sanzioni pecuniarie per l’adozione dal 1° gennaio 2015 di una aliquota al 4% per gli ebook al fine di livellarli ai libri cartacei. E come il Lussemburgo la sua posizione ha l’aggravante di una IVA super ridotta.

Nonostante le campagne promosse dalle Associazioni degli editori #unlibroèunlibro (vedi il nostro storify) e #thatisnotabook, il paradigma del libro elettronico stenta ad affermarsi: anche la sentenza evidenzia quanto l’ebook lo si pensi sempre e comunque come un oggetto che richiede un supporto.

.

Fonte:

comunicato stampa Corte di Giustizia dell’Unione Europea

.

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Comments are closed.