Kobo Aura disponibile in Italia: è ufficiale

Le segnalazioni da parte dei nostri lettori già nel primissimo pomeriggio davano il Kobo Aura HD in consegna con largo anticipo rispetto ai tempi preventivati (17 maggio) al momento del lancio americano. Solo più tardi, con una newsletter ufficiale, Mondadori annunciava la disponibilità italiana del suo nuovo lettore di ebook a inchiostro elettronico.

Con qualche giorno in anticipo – e crediamo per primi in Italia – vi abbiamo svelato il Kobo Aura HD con un unboxing fotografico raccontandovi le nostre prime impressioni.
Ricordiamone brevemente le peculiarità tecniche:

- schermo da 6.8 pollici ad alta definizione (risoluzione di 1440×1080 pixel per 265 dpi)
- illuminazione frontale integrata per leggere anche in ambienti scarsamente illuminati
- dorso sagomato per una migliore presa (ci sentiamo di dare ragione a Kobo per questa scelta)

Il Kobo Aura è acquistabile su questa pagina del sito Mondadori al prezzo di 169 euro.

Kobo Aura HD è acquistabile subito nei colori nero onice, avorio e marrone espresso

Kobo Aura HD è acquistabile subito nei colori nero onice, avorio e marrone espresso

.

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

27 Comments

  1. Visto sul volantino di unieuro a169,90

  2. Ho appena ricevuto il mio e devo dire che il dispositivo merita davvero.
    Rende davvero possibile la lettura di più righe rispetto al Paperwhite e -soprattutto- al Glo ed è un piacere per gli occhi. La maggiore definizione si nota soprattutto a luce accesa. A differenza del Kobo Glo, i caratteri non sbiadiscono e rimangono ben definiti. Per il resto, ricorda in tutto e per tutto quest’ultimo, solo che le funzioni e la grafica sono state riviste. Mi sembra un minimo più reattivo del Glo, ma forse è solo un’impressione, dato che dalle specifiche risulta che entrambi abbiano 1GHZ nel processore.

    Unica pecca, ma magari è solo nel mio caso (ho già contattato Mondadori in merito, attendo risposta) è che l’illuminazione è sì uniforme e per niente azzurrina ma nella metà superiore appare tendente al giallo.
    (Simone, posso chiedere a voi che lo avete recensito se è normale?)
    Domenica conto di andare in un negozio e vederne uno esposto per capire se è una sua caratteristica o un difetto del mio. Avendo solo 10 giorni di tempo per recedere, preferisco muovermi quanto prima.

    Per il resto, posso confermare che è molto piacevole da tenere in mano -sia una sola che entrambe- che il dorso aiuta la presa (anche se era meglio un materiale gommoso) e che è sì più pesante rispetto a un Paperwhite o un Kobo Glo, ma di gran lunga più comodo di un tablet. Al massimo della luminosità fa più luce di un Kindle.
    Se cercate uno schermo che vi dia più righe di lettura questo fa al caso vostro: a parità di dimensioni del carattere, si guadagnano 10 righe abbondanti. Inoltre, ogni riga contiene almeno 5/6 parole in più. Tuttavia, se avete già un Glo o -soprattutto- un Paperwhite, non so quanto valga la pena cambiare ereader. Come dicono anche alla Kobo, si tratta di un oggetto ‘di nicchia’, limitato agli appassionati, ai lettori forti, ai fissati.
    Un po’ come me. ;-)

    • grazie Patrizio, sempre presente ;-)
      l’illuminazione del ns Aura non presenta anomalie. L’area di lettura è uniforme, l’ho provato a varie intensità e in differenti ambienti (luce artificiale/naturale) e non noto strane “derive colorate”.
      Il problema che segnali è presente sul ns Kindle PaperWhite, ma si tratta di un modello primissima serie preso negli USA (come probabilmente già sai…).
      Tienici informati.

  3. Segnalo che il Kobo Aura è venduto anche da Unieuro, sempre a 169,90 euro e che il prodotto è mostrato nel volantino di questo mese.

    x Patrizio: riesci a fare una prova con fumetti formato Bonelli e dire se si riesce a leggere meglio? E con i pdf c’è qualche miglioria?

    • In formato Bonelli non ho nulla, mi spiace (è il formato di Tex, giusto?). Ho provato un Diabolik e mi sembra vada perfettamente. Perlomeno quando lo riconosce come tale: in quel caso, appare una comoda barra per regolarne la dimensione fino ad adattarla perfettamente allo schermo. Magari funzionerà anche con altri formati, ma io non sono in grado di dirtelo.
      Quanto ai PDF, a mio avviso resta sempre meglio un tablet sui 10”, poi non so. Con un tocco il testo viene subito ingrandito. Spostarlo è ben altra cosa: ci mette un po’ ad eliminare le tracce dello spostamento, con un notevole effetto ghosting. Ne ho provati solo un paio, forse non ho abbastanza elementi per giudicare. Come ho detto, ce l’ho da poche ore.
      Ho notato che, come il Glo, quando si modifica il carattere ci vuole un bel po’ perché venga aggiornato se il file è molto corposo. Ho provato con una guida Lonely Planet e la lentezza era esasperante.
      Ci tengo inoltre a precisare che il nero non è altrettanto nero che sul Paperwhite e lo stesso si può dire del bianco. È anche vero che potrebbe essere il mio lettore, dato che Simone dice di non notare alcuna difformità sul dispositivo da loro testato. Approfondirò quanto prima. Concludo dicendo che essendo un lettore con tecnologia a infrarossi non ha la stessa reattività del Kindle e si nota in particolare quando si toccano elementi particolari, magari di piccole dimensioni. Spesso bisogna insistere.

      Spero di essere stato di aiuto a qualcuno con queste prime impressioni. Attendiamo quelle degli altri.

      P.S. Non so se è possibile rimuovere intestazione e piè di pagina. Si potrebbe guadagnare parecchio spazio, ma non mi sembra sia possibile.

    • Con dylan dog va benissimo, peccato solo che non si riesca come con il tablet a ritagliare il bordo bianco in modo da guadagnare qualche pixel. Unica pecca è l’effetto shadow sul cambio pagina, che con le aree nere è più marcato rispetto agli ebook, ma se ti da fastidio puoi sempre fare il refresh completo ad ogni cambio pagina.
      Come esperienza sono più che contento: ho comprato il glo per Natale, e questo appena uscito l’ho già ordinato, soprattutto x la dimensione dello schermo.

  4. @Tiziano @Fabrizio grazie x l’info :-)

  5. Comprato: come si legge su questo non di legge su nient’altro! Illuminazione molto OK. Però…

    1) non re-impagina i pdf (improponibile!)

    2) non è possibile attaccarci un laccetto da legare al polso (attenti a stare al centro del letto, che se vi appisolate e vi scivola a terra natuiralmente lo buttate via)

    3) manca il carichino (va bene che tuti ne abbiamo in abbondanza, ma l’oggetto costa 169 Euro…)

    4) è dotato del più bel cavetto USB mai visto fino ad oggi

    • sul punto 2 non mi sconvolgo: a casa ne ho già 3 e di un altro non ne sento davvero il bisogno! molto meglio venderlo a parte e tenere + basso il prezzo!

      • 3) manca il carichino……

        A proposito di questo volevo capire bene se è possibile usare anche quello dei telefonini, cioè se il kobo aura fosse il primo ereader che uno compra, non è che poi si ritrova a non poter ricaricare e tocca comprare il carichino adatto per l’aura?
        Fausto

  6. Stefano Sarzi says:

    Ciao,
    appena comprato da Mondadori, e in effetti noto che la parte superiore del display è più tendente al giallo rispetto alla parte bassa…
    Onestamente mi da un po’ fastidio, dite che può essere un motivo valido per la sostituzione in garanzia?

    Comunque la risoluzione è spettacolare e i fumetti formato Bonelli si leggono benissimo!!

    Stefano

    • Io ho sentito il servizio clienti Mondadori e, da una verifica, risulta che non deve essere così. Mi dicono che posso rimandarlo indietro a spese loro (farebbe tutto il corriere) o portarlo in negozio, dove me ne danno uno nuovo (almeno così dice il negozio, sentito al telefono; dalle mail scambiate col servizio clienti sembra invece che io lo debba lasciare a loro perché vada in assistenza). Ho deciso di andare domani in negozio e controllare personalmente l’illuminazione di uno dei dispositivi esposti, così da capire se è un difetto del mio o deve essere così. È pur vero che ora lo noto meno e che è più evidente solo in determinate condizioni di luce. Ho notato, inoltre, che la luce proviene da sotto, quindi forse è normale che la parte superiore sia raggiunta da meno luce. Simone però dice che il loro esemplare non presenta il difetto. Non retsa che verificare in negozio. Appena ho più dettagli, ne scrivo qui, nel caso possa tornare utile ad altri. :-)

      • Oggi sono stato in un negozio Mondadori per confrontare il mio Aura con uno esposto in negozio. Con le luci del locale, non era evidente la parte giallastra del mio, ma provandolo in uno sgabuzzino buio le differenze c’erano ed erano notevoli. Quello a loro disposizione era decisamente più uniforme e brillante. Anche se -a onor del vero- tendente all’azzurro (almeno lì). Lo stesso commesso si è detto disposto a cambiarlo, ma si è riservato di sentire la casa madre prima di darmene uno in sostituzione. Il problema era soprattutto dovuto al fatto che in negozio non ne avevano disponibile uno nero come il mio e avrebbero dovuto aspettare di essere riforniti. Domani mi diranno cosa fare.
        Attenzione: a quanto pare, entro dieci giorni dalla consegna si ha diritto alla sostituzione immediata, anche in negozio, anche se lo avete ordinato online. Decorso tale termine, la Mondadori lo ritira e lo manda in assistenza, con relativa attesa, che può variare sensibilmente. Fa fede il documento di trasporto che arriva col pacco. La fattura, a meno che non la si richieda esplicitamente, di norma non viene emessa! Fate attenzione a conservare tutto quanto vi arriva.

        • smeraldina says:

          ciao! Appena comprato da Mondadori e stesso vostro problema del display: decisamente tendente al giallo nella parte superiore. L’ho portato in un negozio Mondadori e mi stanno facendo un sacco di storie!!! Voi come avete concluso? Ve lo hanno cambiato senza problemi? Sono veramente delusa…

  7. Anche x me la parte superiore tendente al giallo dà particolarmente fastidio. Mi chiedo xò se chi la sostituito ha risolto oppure se è un problema diffuso su scala maggiore.. 169 euro x un lettore ebook non sono poche e sinceramente accontentarti mi dispiacerebbe molto!

  8. AllezAuDiable says:

    Ciao,
    aspetto con ansia altri commenti sullo schermo (ho un buono da 60 Euro per UniEuro e sarebbe il modo migliore per usarlo)

    X Emanuele: se il file è un pdf poresti provare briss, http://sourceforge.net/projects/briss/

  9. Arrivato da qualche giorno, ottimo, anche con quel retro che mi sembrava un po’ orrendo. Non ho ancora fatto la prova con pdf (il purista in me dice che non sono libri elettronici, non importa come ce li vendano, sono stampate, è differente). Nessun problema di luci.

  10. Pro.
    Hardware ottimo. Definizione impressionante. Il software implementa già alcune funzioni di Epub3: visualizza i documenti con pagine in layout fisso (funzione documentata) e mostra correttamente i le immagini vettoriali svg (funzione non documentata).
    Contro.
    Con la retroilluminazione accesa tre pixel danneggiati in basso mostrano una illuminazione eccessiva.

    Peccato per il software Kobo Desktop, quello per la sincronizzazione su PC. Bella interfaccia ma lentissimo e dal funzionamento orientato al solo marketing. Meglio collegare il cavetto USB e copiare a mano i file dal pc alla memoria del dispositivo.

  11. Ho dovuto violentare la mia indole non consumista per acquistare un Kobo Aura dopo aver comperato un Glo lo scorso Ottobre. L’ho fatto per ritornare a leggere su un dispositivo 7″ con cui avevo iniziato la mia esperienza di lettore ebook(sony 950).Con il formato 7″ ho l’impressine di leggere la pagina cartacea di un libro.Con il 6″ certe volte avevo l’impressione di leggere un libro usando un congegno elettronico(ok senzazioni personali).Detto questo,anche se il Glo era ed è un ottimo lettore,il Kobo Aura in alcune sue caratteristiche lo supera di molto.Definizione impressionante e 7 pollici di schermo rendono questo reader perfetto per chi come me legge molto.
    P.S. Il Kobo Aura in mio possesso non ha problemi di pixel o di luce non omogenea.

  12. Salve,io ero interessato a questo ereader. Vorrei chiedere alcune cose però:
    1) qualcuno lo ha provato con i classici manga, con le immagini in formato jpg/png? come si comporta?
    2) quando lo si mette in stand-by visualizza la copertina del libro che si sta leggendo o visualizza un’immagine a caso come i kindle?

    • ciao, l’Aura HD legge il formato Cbz tipicamente usato per la distribuzione dei fumetti in versione digitale e quindi puoi leggerli tranquillamente (ti troverai molto bene). Ti confermo poi che quando lo metti in standy compare la copertina del libro che stai leggendo.

  13. Leggo molti libri in inglese e vorrei acquistare questo lettore se il dizionario inglese-italiano é soddisfacente . Attualmente quello del Sony é molto valido ma vorrei appunto cambiare lettore per via di questa illuminazione dello schermo che mi interessa molto.