Kobo Aura HD in video: le caratteristiche tecniche principali

Vi proponiamo il primo di due articoli dedicati al Kobo Aura HD. Ora, con l’aiuto di un video, vedremo le caratteristiche tecniche principali di questo nuovo ebook reader lanciato sul mercato internazionale da Kobo qualche settimana fa e in vendita in Italia attraverso i canali commerciali (online e della terraferma) di Mondadori al prezzo di 169 euro.

Nel secondo articolo che sarà online nei prossimi giorni vi proporremo una video intervista girata al Salone del Libro di Torino la scorsa settimana, ma per non rovinarvi la sorpresa non vi diciamo altro.
E proprio il Salone del Libro, come vi sareti accorti con l’esclusiva video dedicata al Pyrus Maxi, è stata l’occasione per iniziare a “coltivare” anche il nostro canale YouTube. Siamo agli inizi e ancora non abbiamo preso tutte le misure al social network dei video ma invitiamo chi è interessato a iscriversi subito al canale per rimanere sempre aggiornato con la pubblicazione di tutti i nostri materiali.

Video recensioni ebook reader

eBookReaderItalia.com su YouTube

Parliamo ora delle caratteristiche tecniche principali del Kobo Aura HD. In un mercato come quello italiano dove l’offerta per la lettura digitale è affollata di marchi e modelli, orientarsi e individuare l’ereader più consono alle proprie esigenze di lettura risulta a volte un compito arduo. Ecco quindi che riassumere in un breve video i punti tecnici essenziali del Kobo Aura HD può essere utile soprattutto per chi si sta avvicinando a questo mondo.

L’Aura HD ha uno schermo touchscreen illuminato da 6.8 pollici, leggermente più grande – o meglio sufficientemente più grande – dello schermo da 6 pollici che attualmente è lo standard di mercato per questo genere di dispositivi. A parità di impostazioni di lettura una pagina mostrata sul Kobo Aura contiene quindi più righe rispetto alla stessa pagina visualizzata su uno schermo da 6 pollici. La risoluzione dell’Aura HD si spinge fino a 1440×1080 pixel, tanti pixel a disposizione che offrono nitidezza di caratteri e immagini.

La terza e ultima peculiarità…la potete scoprire da soli nel video che segue.

.

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Comments are closed.