Microsoft ha rilasciato Minecraft Education Edition, versione per la scuola

minecraft_tempio_greco

Minecraft: la costruzione di un tempio greco (screenshot via YouTube).

Microsoft ha rilasciato la versione per la scuola di Minecraft, il videogioco in cui il giocatore si trova in un mondo che costruisce a blocchi e nel quale si muove in cerca di avventure e imprese nuove. L’ambiente di gioco, impostato sull’acquisizione di risorse, oggetti e abilità, si presta molto all’impiego scolastico nell’apprendimento. Nel gioco si può simulare la costruzione di oggetti, palazzi, biomi o ecosistemi, ambienti, attraverso la conquista di punti esperienza e affrontando differenti livelli di difficoltà.

Editori avvertiti, dunque, e lo diciamo fin d’ora: agli studenti potrebbe interessare di più per il loro apprendimento, per esempio, una serie di simulazioni sulla Storia antica costruite su Minecraft, in luogo di piattaforme poco navigabili di risorse digitali per la scuola.

Al momento come scuola e come docenti è possibile l’accesso a Minecraft Education Edition per installare in prova una prima versione del prodotto gratuitamente.

Minecraft_medioevo

Minecraft: costruzioni ambientate nel Medioevo (screenshot via YouTube).

La versione completa sarà disponibile per l’acquisto nel mese di settembre a un prezzo tra 1 e 5 dollari per utente all’anno (vale a dire in euro 0,90/4,40 circa), a seconda delle dimensioni della scuola o organizzazione richiedente.

Le specifiche di sistema sono Windows 10 o OS X El Capitan.

.

Fonti:

annuncio ufficiale rilascio Minecraft Education Edition

.

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!