Novità TrekStor: all’IFA 2012 presentato l’ereader Pyrus WiFi

TrekStor è un’azienda tedesca specializzata nella produzione e vendita di prodotti per l’ascolto della musica, l’archiviazione di dati su chiavette USB e dischi fissi esterni.
Dallo scorso maggio è presente anche nel settore dell’inchiostro elettronico con l’ereader Pyrus, un lettore ebook di buona qualità caratterizzato da un prezzo decisamente competitivo. Ne abbiamo parlato diffusamente nella nostra “prova su strada”.

All’IFA 2012, la fiera dell’hi-tech di Berlino che ha iniziato le conferenze e il 31 agosto aprirà al grande pubblico, TrekStor ha presentato il nuovo ereader Pyrus WiFi.

TrekStor eReader Pyrus WiFi

Sostanzialmente il Pyrus WiFi è uguale al modello "base" con l'aggiunta di WiFi e supporto audio (Mp3)

Il design è molto simile al Pyrus “base”, con il gruppo dei tasti funzione posizionati sotto lo schermo, mentre quelli per il cambio pagina trovano posto sul bordo destro.

La scheda tecnica del nuovo dispositivo, già pubblicata sul sito ufficiale, mostra caratteristiche del tutto simili a quelle del predecessore con l’aggiunta della connettività WiFi e il supporto dei formati audio (Mp3) per l’ascolto della musica durante la lettura.

L’accesso alla Rete via WiFi consentirà l’acquisto di ebook direttamente dal dispositivo. E’ probabile che il Pyrus WiFi sia in grado di integrarsi con diversi cataloghi ebook online in base agli accordi commerciali siglati da TrekStor nei paesi europei in cui commercializzerà il prodotto.

Molteplici sono i formati supportati: ePub e Pdf (anche con protezioni digitali Adobe), Rtf e formato testo (Txt). La scheda tecnica non menziona il formato Mobi, ma dovrebbe essere supportato perché il Pyrus “base” legge ebook di questo tipo senza alcun problema. Tra le funzionalità, molto richieste dagli utenti e che riteniamo tra le più importanti, manca però la dotazione di un dizionario.

Per il momento non è noto il prezzo, ma c’è da scommettere che – come da tradizione TrekStor – sarà competitivo.

E come sempre appena avremo a disposizione il Pyrus WiFi lo metteremo alla prova e pubblicheremo la nostra recensione. Dunque, state sintonizzati. :-)

.

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

3 Comments

  1. Peccato che manchi il touch screen!

  2. The_ugly_man says:

    Se non è prevista la possibilità di prendere note o di accedere ad un vocabolario, forse il touch potrebbe essere di troppo.

    Ma è solo il mio parere, trovo comodissimi i tasti laterali per sfogliare le pagine.

  3. sì, sono comodi i tasti laterali, ma con il touch hai la sensazione di sfogliare una pagina (perdonate la nostalgia…)