Onyx Boox T68, prove d’incontro tra inchiostro elettronico e tablet

Il Boox T68 potrebbe essere il nuovo ereader di Onyx, produttore asiatico che già conta al suo attivo parecchi modelli a inchiostro elettronico. In passato abbiamo recensito il Boox i62 HD FireFly , un 6 pollici con ottime funzioni di personalizzazione della pagina di lettura e in grado di gestire molti formati ma con un’interfaccia utente poco amichevole e meno curata rispetto a quella di leader di mercato come Kindle, Kobo e LeggoIBS.

Onyx Boox T68

Onyx Boox T68

Con il Boox T68 Onyx sembra proseguire in questa direzione e addirittura spingersi oltre offrendo al consumatore un ereader “tutto fare” su schermo 6.8 pollici. Infatti secondo indiscrezioni di fonte americana il T68 sarà equipaggiato con un processore Freescale iMX6 (da 1GHz) e arriverà con a bordo Android 4.0. Lo schermo da 6.8 pollici dovrebbe essere lo stesso utilizzato sul Kobo Aura HD, quindi con una risoluzione di 1080×1440 pixel, illuminato e con touch capacitivo. Le caratteristiche tecniche, se confermate, lo fanno davvero assomigliare a un tablet con schermo a inchiostro elettronico e la scelta di Android come sistema operativo dovrebbe garantire quella flessibilità di utilizzo che manca (per scelta, sia chiaro) agli ereader ora in commercio. Per esempio, sarà più facile interagire con servizi web di produttività personale come Evernote e DropBox oppure sarà più semplice consultare e leggere documenti in formato Pdf anche con layout di pagina A4 o, ancora, beneficiare della sintesi vocale (text-to-speech).

Insomma, l’idea è interessante e potrebbe essere ben accolta da un folto numero di appassionati, studenti e professionisti. Come sempre ampio sarà il ventaglio di formati supportati: ePub e Pdf (scontati), Mobi, Rtf, Chm, Txt, FB2 e MS. Word oltre ai classici formati musicali e grafici.

Del T68 si parla brevemente in questo video, a partire dal 5° minuto.

.

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Un Commento

  1. Vorrei tanto poter dire che questo modello sara’ presto lanciato sul mercato italiano da parte della Arta Tech, societa’ polacca specializzata nello sviluppo software dei dispositivi Onyx Boox, purtroppo sembra che il T68 non sara’ immesso sul mercato prima della fine del 2014…

    Ma non affliggetevi! E’ stato appena lanciato un nuovo modello, il Boox C65: un lettore da 6′ equipaggiato di illuminazione frontale, con a bordo il sistema Android, dotato di schermo multitouch e con 4GB di memoria interna. Un’ottima alternativa al Kindle Paperwhite anche considerando il prezzo: 139 EUR su Amazon.it (http://www.amazon.it/Onyx-Boox-C65-HD-AfterGlow/dp/B00H3EWZ22/ref=sr_1_6?ie=UTF8&qid=1388509387&sr=8-6&keywords=onyx+boox).

    Per una recensione del prodotto: http://unitalianoawroclaw.blogspot.com/2013/12/meglio-il-kindle-paperwhite-o-il-boox.html