Sony PRS-T2 in prevendita negli Usa (o forse no)

La notizia che arriva da oltreoceano e che movimenta la blogosfera hi-tech italiana in queste calde giornate d’agosto è quella dell’avvio prevendita negli USA del Sony PRS-T2.

Come vi avevamo anticipato, il Sony PRS-T2 è il nuovo lettore ebook da 6 pollici a inchiostro elettronico della casa giapponese. E’ il successore del PRS-T1, un buon dispositivo dal punto di vista hardware e funzionale ma anche con qualche bug (ben conosciuto da chi lo possiede) nella gestione dei documenti in formato Pdf. Rispetto ai dispositivi di altri marchi venduti in Italia (LeggoIBS di IBS.it e Kindle di Amazon) il PRS-T1 è privo di un dizionario di italiano, una caratteristica che è stata richiesta da tempo e a gran voce da numerosi clienti sul forum ufficiale di Sony Italia.

Pensiamo che le aspettative attorno al nuovo Sony PRS-T2 siano quindi elevate. Ci si attende un dispositivo valido come il T1, correttamente prezzato (anche in Italia) e con l’aggiunta di un dizionario italiano. A queste condizioni potrebbe essere ancora senza dubbio uno dei più interessanti lettori ebook in commercio.

La notizia dell’avvio della prevendita del PRS-T2 negli Stati Uniti è stata rilanciata da The-digital-reader ed è rimbalzata poi sulla blogosfera italiana. Il nuovo lettore Sony è apparso sul negozio online J&R a un prezzo è di 129,99 dollari. Quella che vedete qui sotto è la product page con l’indicazione del prezzo e delle caratteristiche tecniche.

In realtà sembra trattarsi di una “falsa partenza” perché nel momento in cui scriviamo il presente articolo quella stessa pagina è stata rimossa dal sito J&R.

Stando alla foto pubblicata il PRS-T2 sarebbe praticamente uguale al suo predecessore. Se anche le caratteristiche tecniche fossero confermate (sembrano quasi un copia-incolla di quelle del PRS-T1) ne risulterebbe un ereader abbastanza simile al modello precedente, forse troppo poco per motivare l’uscita di un nuovo modello in un settore nel quale la competizione si sta facendo davvero accesa.

In autunno in Italia è atteso lo sbarco del Kobo (frutto della partnership tra il produttore canadese e Mondadori) e l’arrivo sul mercato di un nuovo Kindle, che con tutta probabilità avrà uno schermo a inchiostro elettronico “illuminato”.

E’ dai primi giorni del mese di luglio che si sente parlare della prevendita del Sony PRS-T2 (quasi si trattasse di una gara per occupare le prime posizioni nelle pagine di ricerca di Google ;-) ). Molti blog italiani che hanno annunciato la prevendita americana sono ora in ferie e non si sono più curati di dare rettifica della notizia. Certo è che il lancio è questione ormai di giorni o meglio ore e la prossima volta che ne parleremo sul blog sarà per darvene l’annuncio ufficiale. :-)

 

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

15 Comments

  1. L’ideal, per me, sarebbe un dispositivo con uno schermo 9/10 pollici E- ink pearl che abbia un dizionario italiano integrato, uno store ben fornito, supporto ai vari formati, schermo che si possa retroilluminare nelle ore notturne e gestione pdf BUONA. Se non 9 pollici, almeno 6.. MA BUONI!

    • Massimiliano says:

      Bravo Emanuele; sarebbe l’ideale anche per me…ma, attualmente, esiste in Italia un prodotto con le caratteristiche da te menzionate? A me questo 6 pollici mi va davvero stretto….

      • no massimiliano, non esiste niente del genere purtroppo. L’unico che si avvicina è il leggo IBS da 9 pollici, MA ha uno schermo con tecnologia antica e non ha la possibilita per la retroilluminazione. Il resto è tutto ok anche se non è un fulmine di guerra… cmq io non lo prendo… spero in qualcosa di futuro.

        • Massimiliano says:

          infatti sto aspettando anch’io ma dubito che entro la fine dell’anno esca qualcosa che fa al caso mio…intanto la montagna dei libri cartacei che sta crescendo in casa mia diventa sempre più alta….

          • Purtroppo però vedo che non punta nessuno sui 9-10 pollici in questo momento… chissà come mai :(

  2. Nate Hoffelder, lo stesso che aveva diffuso la notizia della prevendita del T2 sul sito J&R, sostiente che domani 13 agosto ci sarà la presentazione ufficiale del prs-T2. qui la notizia
    http://www.the-digital-reader.com/2012/08/10/new-sony-reader-to-launch-on-monday/

  3. A quanto pare sembra che la data fatidica sarà giovedì 16 agosto (fino al 15 in Giappone c’è una festività buddista):

    http://www.the-digital-reader.com/2012/08/13/sony-reader-prs-t2-to-launch-on-thrusday/

    ;)

  4. Buongiorno a tutti, approfitto della vostra competenza per chiedervi un consiglio di acquisto. Ho bisogno di un apparecchio che mi consenta alcune ore di lettura giornaliere senza troppo fastidio agli occhi. più nello specifico, le caratteristiche che mi interessano sarebbero queste (in quasi-ordine di importanza):
    1) Una buona gestione dei PDF accademici, ovvero degli articoli di riviste universitarie (in inglese, italiano e francese). Generalmente si tratta di pdf senza immagini, su una o due colonne.
    1b) la possibilità di sottolineare e annotare questi documenti pdf e, in qualche modo, di poter agevolmente consultare le note.
    2) la possibilità di leggere ebooks. Non solamente uscite recenti, anche cose piuttosto vecchie e in varie lingue (sempre IT, ENG e FR).
    3) un’esperienza di lettura agevole e appagante.

    Vi ringrazio del tempo che vorrete dedicarmi e della vostra gentilezza.

    Lorenzo

  5. eccolo! http://store.sony.com/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=10551&storeId=10151&langId=-1&productId=8198552921666483313#overview

    unico problema: LA PAGINA DELLE SPECIFICHE E’ VUOTA!!! non è possibile sapere quali sono le differenze con il T1. per la serie, la Sony non si smentisce mai

  6. Pingback: Lancio in Usa del nuovo Sony PRS-T2: è ufficiale | eBookReader Italia

  7. Hanno messo sul mercato un modello touch “minimale”, senza il supporto audio (manca la connessione per le cuffie che c’era nel modello precedente, il T1)…
    Forse alla Sony lo hanno pensato per mettetterlo già in diretta concorrenza col Kobo Touch ???