Su Google Play arrivano gli audiolibri



Sono arrivati gli audiolibri su Google Play anche per il mercato italiano.

Il consiglio è curiosare prima da desktop per navigare tra i contenuti e famigliarizzare con la piattaforma (per quanti già non la frequentino per la lettura libri) e poi però scaricare i primi audiolibri dallo smartphone o dal tablet che vi portate sempre appresso. Infatti il vantaggio degli audiolibri è la portabilità di un libro da ascoltare, quindi va scaricato e fruito dal dispositivo che tenete in tasca o in borsa.

Audiolibro: una voce legge un libro, mentre tu non puoi o fai altro

L’audiolibro è una voce che ti legge un libro, mentre tu non puoi o fai altro. Lo ascolterete in viaggio in auto, in treno, mentre siete in attesa alla posta o dal dentista. È anche una buona soluzione per gli amanti dei libri che abbiano però problemi di vista o di ipovisione.

audiolibri_google_play_2017 Detto questo, vi ricordiamo che il lancio degli audiolibri su Google Play prevede uno sconto del 50% sul primo acquisto (fino al 26 di febbraio).

In piattaforma sotto la voce Libri trovate ora anche Audiolibri. Potete scaricare titoli gratuiti, in modo da provarli (anche se in italiano gratis vi è poco al momento).

Google Play Libri

Una volta acquistato un audiolibro entrate nell’app Google Play Libri e ricercate il titolo dalla lente: per scaricare l’audiolibro è consigliabile la connessione wifi per non gravare sui dati del mobile (l’audiobook  sarà poi ascoltabile anche offline).

Prova per 30 giorni gratis Amazon Music Unlimited.

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>