TrekStor Pyrus 2 in uscita già prima dell’estate

E’ iniziato ieri 16 maggio il Salone del Libro di Torino, appuntamento internazionale dedicato all’editoria, alla lettura e alla cultura. I frequentatori del Salone sono i più disparati, dal semplice curioso o appassionato di libri alla scolaresca, passando per i professionisti che con l’editoria e per l’editoria lavorano. Insomma, un appuntamento davvero importante anche per noi di eBookReaderItalia perché “siamo sul pezzo da più di tre anni, ovvero da quando i primi ebook reader hanno iniziato a far sul serio sulla scena italiana. Alla manifestazione torinese sono presenti grandi nomi come Kobo-Mondadori, Sony, Internet Book Shop (Ibs.it) e vivaci produttori come la società tedesca TrekStor. Spicca l’assenza di Amazon, i cui dispositivi Kindle sono comunque in bella mostra presso lo stand di Unieuro.

Ma ora vogliamo darvi una notizia in anteprima e parlare di TrekStor il cui rappresentante ci ha ufficializzato l’arrivo del TrekStor Pyrus 2 entro il prossimo luglio. Si tratta di un ebook reader da 6 pollici con tecnologia a inchiostro elettronico che rappresenta l’evoluzione del TrekStor Pyrus, il primo ebook reader lanciato dal marchio un anno fa e che scoprimmo per primi proprio allo scorso Salone del Libro.

Caratteristiche tecniche e funzionali del Pyrus 2 sono simili a quello del predecessore

Caratteristiche tecniche e funzionali del Pyrus 2 sono simili a quelle del predecessore

La foto che abbiamo scattato alla brochure (l’unico materiale sul Pyrus 2 presente allo stand TrekStor) mette in evidenza le caratteristiche tecniche principali del Pyrus 2 che non si discostano di molto da quelle del predecessore.
Il design è quello classico degli ereader della famiglia Pyrus, con telaio rivestito in materiale plastico morbido e gommoso al tocco e i tasti adibiti al cambio pagina ai due lati dello schermo.

Sul prezzo per ora non siamo in grado di darvi indicazioni ma sicuramente – per competere con i big del settore – dovrà essere molto competitivo.

.

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

One Comment

  1. The_ugly_man says:

    Interessante :)