Unboxing Bookeen Cybook Orizon

Eccoci qui con il nuovo lettore ebook di Bookeen, il CyBook Orizon
Come ampiamente discusso nelle scorse settimane si tratta di un 6 pollici SiPix touchscreen, Wifi con accesso libero alla rete e Bluetooth.

Lo schermo è di SiPix, un “inchiostro elettronico” alternativo a E-INK, quest’ultimo adottato da parecchi mesi da Amazon per i propri Kindle e, recentemente, da Sony per i PRS Reader.
Con questo dispositivo Bookeen rinnova la propria gamma di dispositivi costituita dal CyBook Opus, 5 pollici, e CyBook Gen 3, 6 pollici.

Nel package è presente, oltre al dispositivo, il cavetto USB per la connessione al PC e una custodia nera in neoprene. Davanti, sotto il display, l’Orizon presenta un joystick multifunzione e due led, il primo che è verde quando è attivo il Wifi e blu quando invece lo è il Bluetooth, il secondo è un indicatore di stato della batteria e dell’attività del dispositivo.
Sul bordo superiore trovano posto al centro lo slot per micro SD per l’espansione di memoria e, nell’angolo a destra, il tasto accessione/stand-by; su quello inferiore invece è presente l’attacco micro-USB.
Il case dell’Orizon è interamente di plastica, bianco lucido il retro e nero opaco il frontale. Attorno al display Bookeen ha piazzato una cornice argentata che, a mio parere, non aiuta certo a far risaltare il display SiPix.

Non mi dilungo oltre e passo alle foto dell’unboxing e ad una veloce (e forse significativa) comparazione con il Sony PRS-650.
Le foto sono state scattate tutte con il flash attivo e sono state ridotte di dimensione per contenerne il peso.
In quelle che ritraggono l’Orizon e il Sony PRS650 insieme, per compensare eventuali variazioni di luce ho scambiato la posizione dei due dispositivi. Le impostazioni di luminosità e di contrasto del Sony sono quelle di fabbrica.
Nei prossimi giorni sicuramente riproporrò il confronto in ambiente esterno.


.

Tags: , , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

26 Comments

  1. Una cosa non mi torna. Ma Kindle e Sony non montavano gli schermi E-Ink Pearl?

  2. Ciao Simone, toglimi una curiosità… ma tutti questi ebookreader li acquistate? O ve li mandano in prova le case produttrici? =P

  3. Aspetto con ansia la prima recensione!!!Domanda:Può essere un valido sostituto al PRS650?

    • in questo momento, a parer mio, il PRS650 è superiore all’Orizon anche se quest’ultimo ha il wifi ed è multitouch (che trovo poco rilevante perchè non stiamo parlando di smartphone o tablet). Come risposto a Mauro solo con l’aggiormamento di una decina di giorni fa Bookeen ha aggiunto la gestione dei bookmark.
      Oggettivamente poi, al di là del fatto che queste foto, come scritto, sono state scattate in condizioni di scarsa luminosità e con il flash, il SiPix è più grigio del Pearl di E-Ink.
      Come sempre però fai le tue ricerche e se possibile cerca di toccarli con mano, poi, se vuoi parlarne..siamo qui ;-)

      (ho messo a confronto gli schermi Pearl, Vizplex e SiPix e tra un paio di giorni pubblicherò le foto, devo solo ridimensionarle)

  4. ..una cosa non trovo da nessuna parte: ma con l’Orizon ed il suo touchscreen, si possono effettuare annotazioni / schizzi ed installare dizionari (es. Eng-Ita), come sul Sony oppure no?

    • sul sito del produttore, nella scheda tecnica c’è scritto: “Annotation, note taking, and highlighting functions”
      Sul mio Orizon non ci sono queste funzioni, almeno con ebook in formato ePub (il PDF devo ancora provarlo) come pure mancano i dizionari integrati. Con l’aggiornamento di qualche giorno fa (vedi qui http://bit.ly/9wwHh0 ) hanno aggiunto i bookmark. La mia idea è che abbiamo rilasciato un firmware abbastanza incompleto… ma sarò più preciso tra qualche giorno (magari aggiungo su questo post).

  5. Mi interessa molto questo Orizon credete che come primo e-reader sfruttato in gran parte per romanzi vada bene? Quanto al prezzo in che fascia si attesta?

    • Per romanzi va più che bene, come tutti i 6 pollici.
      L’Orizon costa 230 euro circa con una custodia in neoprene.Personalmente valuterei anche il Sony prs650, 6 pollici, perchè, oggettivamente, lo schermo è più chiaro di quello dell’Orizon. Paghi 20 euro in più senza custodia, non hai il Wifi ma in compenso potrai utilizzare i dizionari integrati e tutta una serie di valide funzioni per la gestione dei documenti in formato PDF (trovi la recensione su questo sito)
      Se vuoi star sotto queste cifre potresti guardare il Sony 350, 5 pollici ma con lo schermo della stessa qualità del PRS650 a 199 euro circa, il Cybook Opus, sempre di Bookeen, 5 pollici a 180 euro circa oppure il Bookeen CyBook Gen3 ad un prezzo che si aggira sui 200euro.
      A 199 euro trovi adesso anche LeggoIBS (vedo ultimi post) con consegna nella terza settimana di gennaio.
      Che ne pensi ?

      • Grazie per i consigli sai visto i tempi che viviamo ormai mi sembra una comodità a cui non rinunciare la connessione ad internet e i sony ne sono sprovvisti. Se mi spieghi perchè ne potrei fare a meno a vantaggio dei servizi che offrono i PRS te ne sarei grato.

        • Ho potuto provare la navigazione su Orizon e DEVO eVreader WT e non è agevole, non pensare che sia come su un netbook o uno smartphone (iphone o android) per stare sui dispositivi con schermo piccolo. Il browser ha solo delle funzioni basilari, per l’Orizon (e con il firmware attuale): pagina avanti/indietro, aggiorna pagina, torna alla home
          Non supporta flash. Come posta elettronica uso Gmail e non c’è verso di accedere (devo ancora capire se perchè non supporta javascript o i cookies)
          Su Wikipeadia invece si naviga correttamente. In più considera che questi dispositivi non sono campioni di velocità.
          A mio parere quindi la connessione è poco utilizzabile (serve solo per l’acquisto dei libri sugli store online supportati dal dispositivo) o comunque non ti offre quell’esperienza utente alla quale,magari, sei abituato su altri dispositivi mobili.
          Visto poi che stiamo parlando di dispositivi nati per leggere, ritengo lo schermo ancora l’elemento principale congiuntamente alle funzioni di gestione del libro (zoom, caratteri, segnalibri ecc..) e su questi aspetti (sempre per quel che mi riguarda) i Sony sono superiori al Bookeen.
          In questi giorni nei negozi Mediaworld dovresti trovare l’Opus e l’Orizon di Bookeen e i Sony.
          Cercali e provali, se vuoi poi ci confrontiamo ancora.

  6. Grazie per le dritte ti farò sapere la mia scelta. Rinunciando alla connessione gli ebook li acquisto dal pc e li trasferisco tramite usb giusto? In questo caso come avviene il pagamento online?

    • acquisti da PC certo, per i metodi di pagamento dipende dal negozio online ma di solito sono PayPal o C.C.

  7. Ciao… cmq ieri al Mediaworld era esposto anche questo ebook reader e sono stato qualche minuto a giocarci :)
    Il prezzo era come preannunciato 229 euro.
    Gli aspetti che ho notato principalmente sono i seguenti:
    -la qualità di lettura col Sipix mi è sembrata soddisfacente;
    -l’oggetto nell’insieme non è neanche brutto e anche le sensazioni nel tenerlo in mano non sono male!
    Difetti:
    - il difetto più grosso che ho riscontrato è stato la lentezza dello scorrimento delle pagine con il tocco… almeno 3 volte più lento a rispondere rispetto allo scorrimento richiamato dal pulsante! Insomma sembra che ci metta un po’ più di tempo ad elaborare le funzioni tramite il touchscreen rispetto alla pulsantiera…
    - si era già detto comunque a parte quelle relative alla gestione del testo non mi è sembrato di trovare tante funzioni (comprese quelle di sottolineatura ed evidenziatore)…

    Da tener presente che sono impressioni avute provando l’oggetto solo per qualche minuto.

    • ..come firmware è parecchio indietro rispetto al Sony. Per farti capire, Bookeen ha aggiunto il supporto ai segnalibri (solo a quelli) con un aggiornamento del firmware il 19 novembre (ma io ho pagato per note e sottolineature)
      http://bit.ly/9wwHh0

      • Capisco… quindi dall’impressione globale non mi sembra ne valga il prezzo che chiedono… o almeno finché non verrà venduto con un firmware più completo!

  8. Pingback: Ebook:Vizplex, Pearl o SiPix? | eBookReader Italia

  9. Alessandra says:

    Ciao,posso chiedere una cosa? Io ho questo Cybook Orizon da una settimana,e riesco a scaricare ebook solo da Simplicissimus,che è il sito presente sulla home del lettore.Da altri siti tipo Bol o Ibs non me lo fa fare!Cioè,io scarico il libro sul PC e poi dal Pc non riesco a trasferirlo sul reader.Secondo voi perchè??

    • Simplicissimus è l’unico negozio online integrato sull’Orizon per via degli accordi commerciali presi con Bookeen, però dovresti riuscire a leggere anche gli ebook acquistati altrove. Una volta collegato al PC, il sistema operativo (Windows nel mio caso) lo vede con una chiavetta USB (in Risorse del Computer). A questo punto basta trascinare l’ebook nella cartella “Digital Editions”. (gli ebook sono protetti dal DRM Adobe ?)

  10. Ho il CyBook Orizon da un paio di giorni, dopo aver venduto il Sony PRS650 che ho tenuto per 4 mesi. Appena collegato a internet si è aggiornato, e ha scaricato il nuovo firmware con supporto a segnalibri e annotazioni (come da post precedente), ma soprattutto antialiasing = miglioramento del contrasto tra sfondo e testo. Devo dire che non c’è paragone rispetto alle foto di questo sito, che sono naturalmente state scattate nei giorni del lancio (la data è Novembre): trovo il reader leggibilissimo, i font non “rovinati” ma anzi, rispetto al Sony li posso cambiare “al volo” e provare per esempio a scambiare Georgia con il più “leggero” quando la vista mi si affatica (sono un avido lettore…vado avanti per ore). L’accelerometro è straordinario per la stessa ragione: se vuoi il font più grande semplicemente giri il reader, non ti devi cercare in un sotto-sotto menù (come nel Sony) la scelta giusta, e se cambi idea devi rifare tutto il percorso una seconda volta. Per non parlare del multi-touch: il movimento è come su iPad, pizzichi e il testo diventa più piccolo, espandi e il font cresce al prossimo livello di dimensione. No, non credo che tornerò indietro, anche se devo ammettere: e Ink Pearl ha un “bianco più bianco”, non un deal breaker per me, una lampada più forte o la luce (in)diretta del sole ve lo fa dimenticare. Definitely, a keeper!

    P.S.: per trasferire libri non acquistati su simplicissimus, consiglio vovamente il programma Calibre: va su mac, windows e linux, è gratis e fa tutto quello che occorre!

    • Simone Bonesini says:

      ciao Stefano, benvenuto !
      io ho usato il sony prs650 per un paio di mesi durante i quali l’ho recensito qui sul blog. Poi invece ho acquistato l’Orizon che vedi in foto (pagato cash! ma annotazioni e segnalibri sono arrivate solo con il primo aggiornamento del firmware) che uso tuttora, ma rimpiango il Sony sotto tutti i punti di vista.
      A saperlo te lo proponevo come usato ;-)

  11. fabio frattini says:

    bookeen orizon ha il dizionario integrato inglese italiano disponibile direttamente dal testo?

    • Simone Bonesini says:

      Ciao Fabio, per il momento l’Orizon è sprovvisto di questa funzione.