Video prova dell’Asus Eee Note EA800

Dell’Eee Note EA800 di Asus ne abbiamo parlato qualche giorno fa con una breve introduzione.
Per chi si fosse perso l’articolo, l’EA800 è un tablet con display LCD monocromatico di 8 pollici dotato di buone caratteristiche tecniche. Non si tratta quindi di un ebook reader ad inchiostro elettronico.

Il sito francese Blogeee.net è riuscito ad averne uno in prova e ha realizzato due video della durata complessiva di 35 minuti che mostrano praticamente tutte le caratteristiche di questo tablet e in particolare (visto che l’argomento è molto sentito tra gli studenti e i professionisti) la gestione delle sottolineature, delle note e della scrittura a mano libera su un ePub. Manca purtroppo un esempio con un PDF.
Per chi non avesse voglia di guardarsi tutto il video abbiamo elencato qui sotto il minutaggio dove vengono mostrate le funzioni tipiche di un ereader come il Sony PRS650:
minuto 13: mostra un fumetto e successivamente un ePub
m. 14.30 : aggiunta di una nota
m. 15:19 : viene mostrato l’evidenziazione di righe e la scrittua diretta su pagina
m. 18:31 : aggiunta di memo

Sul finire, dal minuto 23, si parla del browser web (manca il supporto a Flash/Javascript) e al minuto 26:00 si cita velocemente Evernote che sarà quindi supportato dal dispositivo.

L’autore specifica chiaramente che l’EA800 fornito da Asus France è un prototipo ma nonostante questo sembra già essere un dispositivo completo in tutte le sue funzionalità.

La recensione, corredata da ottime foto, è invece disponibile qui (tradotta da google)

Via eeepc.itblogeee.net

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

8 Commenti

  1. La mia è più una curiosità visto che non sono interessato all’acquisto. Essendo uno schermo lcd e non a inchiostro elettronico non agevola la lettura prolungata come i classici ereader giusto? Mi sembra piuttosto un valido strumento (finalmente?) per chi lavora sui testi ed è interessato ad interagire con essi.

    • Non ho mai provato un LCD non retroilluminato ma dalla questa recensione e da altre viste su YTube mi sembra che per la lettura prolungata (senza ricarica per una decina di giorni ?) anche in piena luce (sotto l’ombrellone ad esempio…?) sia ancora meglio l’inchiostro digitale. Come dispositivo non è male però per molte situazioni. Mi sarebbe piaciuto vederlo in azione con i PDF…attendiamo la prossima review. Anche il tablet di Notion Ink è simile all’EA800. Ne parleremo presto in un veloce post informativo.
      (ps: hai ricevuto l’email che ti ho spedito ?)

  2. molto interessante! grazie mille per la recensione!
    resta solo da vedere quale sarà la resa dello schermo lcd non retroilluminato in confronto a quella degli E-ink…

  3. Pingback: Adam di Notion Ink, un primo tablet con schermo Pixel Qi | eBookReader Italia

  4. okidanokh says:

    L’unica utilità che posso vedere in un affare del genere sarebbe:
    -aprire un libro o un articolo in formato pdf
    -prendere degli appunti a fronte, o solo sottolineare alcune parole
    -salvare all’interno del pdf oppure in un altro file i cambiamenti
    -riaprire il file da un normale pc e vedere tutte le correzioni e appunti lasciati tramite il magico pennino
    Possibile che dalle varie recensioni non si capisca la reale potenzialità del dispositivo?
    Esistono per caso altri ebook-reader con lo schermo resistivo per prendere note? questo touch da uomini di neanderthal che non sanno usare gli utensili è ormai utilizzato anche quando non serve a nulla.

    • infatti, l’EA800 nasce come blocknotes e quindi dovrebbe essere posibile anche evidenziare e prendere appunti su un pdf (di testo o immagini).
      tra gli ebookreader da usare come blocknotes c’è il Samsung E60, 6 pollici. Altri interessanti ma ancora tutti da valutare sono l’Asus DR900, il Pocketbook 902/903 che hanno schermi da 9 pollici e quindi + adatti alla visualizzazione dei PDF che di solito sono in formato A4.

      • okidanokh says:

        purtroppo però nessuno ha provato a fare una cosa del genere…
        -sicuri che funziona con qualsiasi pdf?
        -sicuri che salva i cambiamenti all’interno del pdf?
        -sarebbero in un layer aggiuntivo (alla photoshop) che potrebbe essere eventualmente rimosso?
        -il samsung è troppo piccolo, giravano immagini di uno da 10 o 11 pollici che sembrava molto interessante…ma a quanto pare non lo vogliono produrre)
        -il dr900 è un rottame..col quale è impossibile usare un pennino tra l’altro.
        A mio parere servirebbe uno schermo pixel-qi con touch resistivo come minimo da 10 pollici…nessuno lo fa?

        • NO, non c’è alcuna certezza su questo, meglio attendere altre recensioni, la sett. prox ci sarà il CES2011 e quindi probabilmente vedremo qualcosa in più; invece per ipad ci sono già delle app mi sembra, ne avevamo parlato in un recente post (vedo se ritrovo il punto)
          Se vuoi un tablet con schermo PixelQi devi guardare all’Adam di Notion Ink , trovi il link verso la fine di questa pagina