Il tuo biglietto da visita non è superato, se ha un’anima digitale

La tua immagine in Rete è il tuo biglietto da visita, è vero. Ma anche il tuo biglietto da visita, quello tradizionale di carta, può aggiungere qualcosa alla tua immagine. Tra le mille strategie del cosiddetto personal branding, cioè della capacità di promuovere voi stessi professionalmente, perché non pensate a un biglietto da visita che trasmetta di voi una immagine fatta di creatività, innovazione, digitale? Per imparare qualcosa a questo proposito abbiamo scelto come interlocutore di questo “guest postFuoriRegistro di Elisabetta Cavagnino, che tra i suoi progetti grafici cura appunto la creazione di biglietti da visita con tecnologia NFC. 

 

Il biglietto da visita non è superato, a differenza di quanto pensano molti, ma lo potete invece ripensare, rifarlo al passo con i tempi. La nostra vita è pervasa dal digitale? E dunque sia, anche il nostro biglietto da visita cartaceo può avere un’anima digitale. FuoriRegistro propone biglietti da visita basati su una tecnologia semplice ma all’avanguardia: NFC. La sigla sta per Near Field Communication (comunicazione in prossimità) e consiste in una tecnologia che mette in comunicazione due diversi dispositivi, sfruttando una connettività wireless a corto raggio.

nfc_fuoriregistro_sezioneAll’interno di biglietti da visita di carta, quelli che normalmente ci si scambia in incontri professionali o in occasione di colloqui lavorativi, viene inserito il cosiddetto Tag NFC, cioè un piccolo adesivo che contiene un chip NFC. Questo chip nascosto viene rilevato quando il biglietto da visita è avvicinato a un dispositivo smart dotato di tecnologia NFC attiva (per esempio uno smartphone) ed è in grado di rinviare a un link del web oppure a un numero di telefono. Semplicemente avvicinando il biglietto da visita allo smartphone quindi sullo schermo si visualizza una pagina web a noi dedicata oppure i nostri riferimenti telefonici da salvare in rubrica oppure una foto, insomma quanto noi abbiamo collegato al chip NFC.

nfc_fuoriregistro_deviceLa tecnologia NFC è usata – a volte senza che ci pensiamo – in molte situazioni della vita quotidiana, come per esempio per badge di accesso, in skipass o nei nostri pagamenti contact less. È un sistema di comunicazione a corto raggio che non richiede batterie, né usa onde.

E adesso che ne abbiamo parlato, sono certa che la vostra prossima mossa sarà mettere mano al vostro smartphone per controllare se è un modello ultima generazione con NFC. Dai fatelo, queste sono le istruzioni per Android: Impostazioni > Altro > attiva NFC per consentire lo scambio di dati quando il telefono tocca un altro dispositivo.

.

Elisabetta Cavagnino, visual designer, FuoriRegistro, www.fuoriregistro.net

.

Tags:
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>