Come ti trasformo il Kindle in iPod

…non è proprio così ma è la prima cosa che mi è passata per la testa quando sul mio account Twitter ho visto la notizia che Amazon vuole aprire un Apps Store per il Kindle ricopiando quanto fatto da Apple.
C’è da dire che ,sicuramente, l’enorme diffusione e successo dell’ iPhone e iPod sono dovuti anche all’Application Store di Apple sul quale oggi è possibile scaricare migliaia di applicazioni di tutti i tipi e tante gratuitamente.

Con questa mossa, che segue a breve distanza quella dell’apertura del bookstore del Kindle a editori e autori  di Inghilterra, Germania e Francia, Amazon mette nelle mani degli sviluppatori di tutto il mondo un Kindle Development Kit  (KDK), cioè un insieme di strumenti di software che consentiranno lo sviluppo, il test (con un Kindle simulato) e il rilascio di vere e proprie applicazioni in grado di funzionare sul Kindle.

Il perchè del KDK ?  
La settimana prossima arriva il nuovo gadget di Apple, l’iSlate o iTablet come lo chiamano in rete, e  sfrutterà tutto l’arsenale esistente di applicazioni dell’Apple Store e visto che, probabilmente, lo schermo sarà da 8 pollici, quindi più che adatto alla comoda lettura di un ebook, Amazon ha pensato bene di spingere maggiormente sulla diffusione del Kindle…e da qui l’apertura del Kindle Store.

Quanto guadagnerà uno sviluppatore ? 
il 70% dei ricavi derivanti dalla vendita delle applicazioni; il rimanente 30% andrà ad Amazon.
Amazon, ricordando che il Kindle offre una connessione wireless 3G gratis, specifica, nella pagina dedicata al KDK che il prezzo di vendita dell’applicazione andrà a coprire i costi del collegamento necessario per il download.

Il rilascio è previsto prima della fine del 2010…chissà se vedremo anche una versione E-Ink del Sudoko :-)

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

2 Comments

  1. Ma esiste già, una versione e-Ink del sudoku :) c’è su tutti i lettori della Pocketbook :D

  2. Pingback: L’era del colore si avvicina / 2 | eBookReaderItalia