L’iconografia della razza in Italia sulla scia della guerra d’Etiopia

 A Torino oggi 22 gennaio alle ore 18 presso il Polo del ’900 (Sala didattica, via del Carmine 14) si rifletterà intorno al libro, di Vanessa Righettoni, Bianco su nero. Iconografia della razza e guerra d’Etiopia (Quodlibet, 2018).

« Il libro affronta l’immagine dell’indigeno proposta in Italia tra il 1935-1936, durante la guerra d’Etiopia. Ne emerge un panorama denso di sollecitazioni culturali e visive, ma anche di distorsioni e contraddizioni rimaste impigliate nella propaganda di regime. È entro la rigida maglia della narrazione coloniale, tesa fra gli estremi dialettici di civiltà e barbarie, che il discorso razzista prende forma e si concretizza, in netto anticipo sulle tragiche leggi del 1938. Ne discutono con l’autrice Diego Guzzi (Unione culturale), Luca Pietro Nicoletti (Fondazione Passaré) e Cecilia Pennacini (Università degli Studi di Torino). »

Organizzano Unione culturale Franco Antonicelli, Centro Piemontese Studi Africani e Museo Diffuso della Resistenza.
.
Cerca online il titolo su

.

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*