Ebook: Microsoft chiude il suo ebookstore


Microsoft ha comunicato la chiusura del suo store per il settore ebook. È già offline e a quanti avevano una libreria di ebook acquistati e annotati verrà riconosciuto un rimborso di 25 dollari, dato che da luglio detti ebook “scompariranno” d’ufficio dai dispositivi e dall’account personale. È il fantastico mondo degli ebook, di cui non si compra la proprietà, ma un servizio di utilizzo, che quindi la casa madre può a suo insindacabile giudizio variare. L’ebook che paghi e compri non è tuo, ma ne hai solo l’uso. Nel caso di Microsoft la politica di rimborso ai clienti la dice lunga sulla poca diffusione che doveva aver avuto il loro mercato: lo store quindi chiude e rimborsa quanti avevano acquistato davvero pochi ebook.

L’ebook che paghi e compri non è tuo

La notizia non riguarda l’Italia però, dato che qui da noi Microsoft uno store di ebook non lo aveva mai aperto. È proprio il caso di dire che per questa volta essere tra i mercati più lenti e arretrati nel campo ebook risulta (paradossalmente) un vantaggio. Solo i paesi che avevano uno store ebook Microsoft vedranno inibiti uso e lettura di tutti gli ebook che già avevano acquistato.
.
Scegli online le tue letture su

.

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*