Unboxing del Sony PRS-T1

[aggiornamento del 3 dicembre 2011: abbiamo pubblicato la nostra recensione del Sony PRS-T1]

Il PRS-T1 è il nuovo ebook reader di Sony, presentato ufficialmente a metà settembre alla Fiera dell’elettronica di Berlino e prenotabile da tempo sul sito di Sony Italia.
Il costo è di 199 euro e le prime consegne sono attese nelle prossime settimane.

Come abbiamo già avuto modo di vedere il PRS T1 rappresenta l’evoluzione dell’ottimo PRS-650 dal quale eredita praticamente tutte le funzionalità aggiungendone un paio molto richieste dai clienti: wifi e una buona integrazione con il web.
Dal punto di vista tecnico il dispositivo del produttore giapponese è così equivalente (e per certi aspetti ancora superiore) ad altri dispositivi della sua categoria, come il Nook Touch, il Kobo Touch e i Kindle (Keyboard e Touch) di Amazon.
Per un confronto diretto date uno sguardo al comparatore.

Ecco le foto dell’unboxing del Sony PRS-T1 e alcune primissime impressioni.

Oltre al dispositivo nella confezione si trova il cavetto USB per la connessione al PC, la garanzia europea e la stylus.

La stylus – in plastica – non può essere infilata nel bordo destro dello chassis come nel PRS-650, quindi occorrerà prestare attenzione a dove la si appoggia per evitare di perderla.

La qualità costruttiva è di buon livello e, nonostante il telaio sia stato realizzato in plastica, quando lo si ha in mano il PRS-T1 dà una buona sensazione di solidità. La cornice attorno allo schermo è lucida mentre il retro è rivestito da un sottile strato di gomma morbida che facilita e aumenta la presa.
Per questo genere di dispositivi è comunque d’obbligo anche l’acquisto di una custodia protettiva per mettere al riparo lo schermo – che è la componente più fragile – da torsioni e urti accidentali che potrebbero comprometterne il funzionamento.

Il peso è di 168 grammi, uno dei più leggeri tra i dispositivi con schermo da 6 pollici.

Nella parte inferiore sono presenti 4 tasti: i primi due sono dedicati al cambio pagina, il centrale richiama sempre la pagina principale (home page), segue il tasto “indietro” e, per ultimo, il tasto dal quale si accede a varie funzioni (ridimensionamento e cambio font, cambio dell’orientamento, indice del libro ecc.)

Sony ha ridisegnato la home page che appare ora meglio organizzata e con un look and feel più moderno e “pulito”.

La prima impressione è quella di un dispositivo molto reattivo e veloce, dall’attivazione dei menù e relative funzioni al cambio pagina che può essere effettuato toccando direttamente lo schermo con le dita o con la stylus oppure, come detto, con i primi due tasti sotto lo schermo.

La connettiva wifi, attesa da tempo, è la più grande novità del PRS-T1, peccato però non poter accedere allo store online di Sony Italia perché ancora in preparazione.
Per fortuna l’integrazione con il web non è tutta qui e si può apprezzare in particolare durante la lettura di un ebook: con un due veloci tap sullo schermo è possibile infatti cercare il significato di una parola o di una intera frase su Google e Wikipedia.

Da sottolineare l’aggiunta di Google Books e la presenza di un browser evoluto che, grazie al supporto di JavaScript e cookies, permette l’accesso a siti web complessi come GMail, Google Reader e Dropbox.

Per il momento è tutto, nelle prossime settimane pubblicheremo altri dettagli e una recensione completa.

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!
0 Condivisioni