Recensione del Sony PRS-650 Touch Edition

I nuovi dispositivi Sony con schermo a inchiostro elettronico sono disponibili in Italia dal 19 ottobre. Si tratta, come abbiamo già visto, dei modelli PRS-350 e PRS-650 con schermo touchscreen rispettivamente da 5 e 6 pollici.
Il terzo dispositivo, il PRS-950, da 7 pollici dovrebbe arrivare a breve, ma non ci sono conferme definitive sulla data della disponibilità.

Abbiamo avuto modo di provare il Sony PRS-650 Touch Edition.
Misura 11,8 cm di larghezza, 16,8 cm di altezza con uno spessore di 9,6 millimetri per un peso di circa 220 grammi.

Il case è completamente in alluminio, robusto e ottimamente rifinito in ogni particolare, dai tasti frontali in rilievo sotto il display agli attacchi laterali per la custodia, al pennino alloggiato e perfettamente integrato nell’angolo in alto a destra.
Nella zona inferiore trova posto la regolazione del volume, il jack standard per le cuffie, il connettore mini-usb e il tasto di reset. Sopra il display, nel bordo superiore, ci sono i due slot SD e Sony Memory Stick DUO per l’espansione della memoria e il tasto di accensione/standby/spegnimento. Il retro è in gomma antiscivolo.
Il case del modello provato è di colore nero, leggermente opaco.

Bordo inferiore con regolazione del volume, jack audio, porta usb e reset
.
Bordo superiore, in evidenza gli slot di espansione di memoria

Come detto il PRS-650 è un 6 pollici, 16 tonalità di grigio, touchscreen e utilizza la versione “Pearl” degli schermi prodotti da E-Ink caratterizzati da contrasto e luminosità superiori rispetto al modello “VizPlex” prodotto dalla stessa azienda.
Effettivamente il colore dello sfondo risulta il più bianco tra i dispositivi a inchiostro elettronico che abbiamo provato.

Il touchscreen a raggi infrarossi del PRS-650 è estremamente preciso e sensibile, al punto che per cambiare pagina è sufficiente sfiorarlo.
Lo schermo non presenta riflessi, problema che affliggeva, invece, i modelli PRS-300 e 600.

La memoria interna è di 2 Gbyte, un taglio standard per questi dispositivi, che equivale a una capacità di archiviazione di circa 1200 ebook, ma è espandibile fino a ben 32 Gbyte.

Da spento il PRS-650 si accende ed è operativo in circa 24 secondi, se è in stand-by invece la riattivazione è immediata.

Sulla schermata principale, chiamata “Home”, trovano posto vari elementi e funzionalità legate alla biblioteca (dall’alto verso il basso): l’ultimo libro letto, i primi 3 libri della biblioteca, i periodici, le note e le collezioni.

La schermata di home

Con “Applicazioni” invece si accede alla raccolta delle immagini, ai disegni, agli appunti personali, ai brani musicali e al dizionario. Infine nelle “Impostazioni” si trovano funzioni di carattere generale e utilità, come la regolazione dell’intensità e del contrasto dello schermo, che adattano il funzionamento del dispositivo alle esigenze personali.

La schermata di accesso alle impostazioni del dispositivo

L’interfaccia è sempre pulita e ordinata.

Il tasto centrale sotto il display richiama la “Home”. A destra invece c’è lo zoom e il tasto “Options” che attiva un menù contestuale. A sinistra ci sono i due tasti funzioni per sfogliare il libro, pagina avanti/indietro. Sebbene sia possibile sfogliare l’ebook toccando lo schermo, questi due tasti sono comunque molto comodi, soprattutto quando, durante la lettura, si impugna il dispositivo con la sola mano sinistra effettuando il cambio con il pollice.

Tornado alle funzioni del dispositivo, le collezioni consentono di classificare gli ebook archiviati: si creano con il “Reader Library”, il software di gestione gratuito scaricabile dal sito Sony.it, o direttamente dal dispositivo.
Non è possibile creare collezioni gerarchiche, ossia catalogazioni del tipo: Gialli, Horror / Autore / Anno di pubblicazione. E’ una carenza questa che, in futuro, potrebbe essere risolta con un aggiornamento del software di base (firmware) del dispositivo.

I nuovi PRS integrano 12 dizionari multilingua che facilitano la lettura delle opere in lingua originale. La consultazione è estremamente semplice perché basta un “doppio tap” su una parola per ottenerne la traduzione.

Esiste la possibilità di aggiungere altri vocabolari, acquistabili separatamente, ma attenzione perché la loro consultazione non è integrata “nella lettura” come per i 12 dizionari precaricati, ma deve avvenire separatamente.
Come in un qualsiasi libro tradizionale si aggiungono facilmente segnalibri, evidenziazioni, note e disegni a mano libera.

Inserimeto note, disegni a mano libera e evidenziazioni

Con un “doppio tap” nell’angolo in altro a destra si aggiunge (e si toglie) un segnalibro. Tutto il resto invece è disponibile tramite il tasto “Options” selezionando la funzione richiesta.

Tutte le funzioni sono disponibili per i vari formati supportati dal PRS-650: ePub, PDF, testo (TXT), Microsoft Word, RTF. Gli ereader di Sony supportano i DRM Adobe per i formati ePub e PDF.
Nelle “Options” troviamo anche la ricerca delle parole all’interno del libro.

Per migliorare la leggibilità dei testi il PRS-650 offre parecchie possibilità alle quali si accede con il tasto “Zoom”.

Modifica dimensione del font e zoom di pagina

I font hanno una dimensione variabile da XS a XXL per un totale di 6 regolazioni; non è possibile però cambiare il tipo di font (se non con procedure non documentate né supportate da Sony). Quando si cambia la dimensione del font il testo viene automaticamente reimpaginato.
Durante lo zoom dei testi il dispositivo potrebbe presentare sullo schermo delle frecce per lo scorrimento orizzontale e verticale (il funzionamento è analogo alle barre di scorrimento dell’Acrobat Reader su PC).
Individuato il livello di zoom appropriato lo possiamo “bloccare”, ma in questo caso, si perderà la consultazione del dizionario. E’ una limitazione fastidiosa.

Chi legge articoli multicolonna o fumetti troverà senza dubbio di suo gradimento la suddivisione della pagina in più sezioni.

Si può adattare il Sony al tipo di pagina

Come in ogni ebook reader 6 pollici che si rispetti si può cambiare l’orientamento della pagina da verticale a orizzontale e viceversa, ma solo manualmente tramite un apposito comando.
Sempre nell’ottica di migliorare la leggibilità, Sony ha introdotto anche la regolazione della luminosità e del contrasto a discrezione dell’utilizzatore o con valori predefiniti di fabbrica. La regolazione va fatta libro per libro, cioè non è possibile impostare la luminosità e il contrasto a livello di dispositivo. Per qualcuno potrebbe essere una limitazione, ma una volta individuati i valori ottimali per il proprio stile di lettura l’impostazione è alquanto veloce.

Regolazione contrasto e luminosità

Quando è connesso al PC il Sony PRS-650 viene gestito dal sistema operativo come un normale disco esterno. Per caricare gli ebook è possibile utilizzare il classico “copia-incolla” oppure, soluzione preferibile, il programma di “Reader Library” di Sony che consente di accedere, oltre che agli ebook, anche alle collezioni, alle note, a immagini e brani musicali archiviati sul dispositivo. Il “Reader Library” è comunque necessario per abilitare il dispositivo a leggere gli ebook protetti dal DRM di Adobe (la procedura è spiegata nel manuale utente).

La durata dichiarata della batteria è di 14 giorni. Noi non lo abbiamo mai scaricato completamente, anche perché quando è connesso al PC il PRS-650 si ricarica velocemente. Come accessorio viene fornito solo il cavo USB.

L’impressione finale è quella di un ottimo dispositivo, facile da utilizzare e con parecchie funzioni atte a personalizzare nel migliore dei modi l’esperienza di lettura dell’utilizzatore.
Rispetto ad altri ereader (come il Kindle 3 o il Samsung E60) non ha la funzione “Text to speech” né è dotato di Wifi e quindi necessita sempre di un collegamento a un PC/Mac per caricare i propri ebook (in alternativa si possono usare le espansioni di memoria)
Il prezzo del PRS-650 è di 249 euro, quello del fratello minore PRS-350 è di 199 euro, entrambi in vendita su Sony.it

Come sempre attendiamo i vostri commenti, eventuali smentite o ulteriori informazioni soprattutto da chi lo ha già acquistato.

Tags: , , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!
0 Condivisioni