Kobo Glo: l’e-ink illuminato secondo Kobo

Il Kobo Glo è il primo ebook reader di Kobo con schermo illuminato.

La home screen del Kobo Glo con l'illuminaizone accesa

La home screen del Kobo Glo con l'illuminaizone accesa

Lo abbiamo acquistato a Londra, in Gran Bretagna dove la vendita è scattata il primo giorno di ottobre. In Italia, la versione Mondadori del Kobo Glo sarà in consegna tra pochi giorni, ma i tempi potrebbero accorciarsi visto che anche il Kobo Mini (con schermo da 5 pollici) è stato rilasciato anzi tempo ed è ora acquistabile per 79 49 euro.

In ordine di tempo il Kobo Glo è il terzo dispositivo illuminato a giungere sul mercato a livello mondiale, dopo il Nook Glow di Barnes&Noble – in vendita negli Usa e in Gran Bretagna – e il Kindle PaperWhite di Amazon (che stiamo attendendo), per ora in vendita solo negli Stati Uniti.

Kobo Glo usa uno schermo touch da 6 polliciPearl” di E-Ink, illuminato con una risoluzione di 768×1024 pixel (XGA). Fatta eccezione per il Kobo Glo e Kindle PaperWhite tutti gli altri dispositivi a inchiostro elettronico in vendita in Italia utilizzano schermi con una risoluzione inferiore, pari a 800×600 pixel.

Senza entrare in dettagli tecnici, è importante però sapere che tra due dispositivi con la stessa superficie di lettura quello con risoluzione più elevata offrirà tendenzialmente una qualità di visualizzazione superiore, che in un ebook reader si traduce in caratteri meglio definiti. Per aumentare ulteriormente il confort della lettura, Kobo ha aggiunto a questo modello l’illuminazione frontale che consente la lettura delle opere digitali anche in un ambiente poco illuminato, per esempio in camera da letto con la sola abat-jour accesa o durante gli spostamenti in metrò.

Più volte abbiamo discusso delle diverse tecnologie implementate dai produttori per illuminare i propri ebook reader. Kobo chiama questa tecnologia con il nome di ComfortLight, Barnes&Noble con GlowLight, Amazon con Paperwhite.
Comunque la si chiami uno schermo con illuminazione frontale (frontlight) non emette luce verso l’utilizzatore (come avviene per tablet e smartphone) perché l’area di lettura è rischiarata da una luce diffusa.

L'intensità luminosa è regolabile con l'apposito slider a fine pagina

L'intensità luminosa è regolabile con l'apposito slider a fine pagina

Per come è costruito, l’illuminazione del Kindle PaperWhite è superiore a quella del Nook GlowLight (che è acquistabile solo all’estero) e dovrebbe prevalere anche sulla ComfortLight del Kobo Glo. Avendo provato in passato il Nook Glow, il nostro parere è che sotto questo aspetto il Kobo Glo gli è superiore, perché la luce è diffusa in modo pressoché uniforme su tutto lo schermo, mentre nel Nook sono evidenti chiazze luminose in corrispondenza del bordo superiore dello schermo (sotto il quale risiedono i led).

Nook Touch GlowLight con l'illuminazione accesa

Nook Touch GlowLight con l'illuminazione accesa

L’illuminazione del Kobo Glo si accende con l’apposito tasto posizionato nel bordo superiore in corrispondenza dell’angolo destro, subito accanto al tasto di accensione/spegnimento. Dal punto di vista dei materiali e delle rifiniture il dispositvo è ottimo. Il design è davvero minimale. L’unico tasto meccanico posizionato sotto lo schermo che caratterizza il Kobo Touch ha lasciato il posto al logo del produttore canadese. Tutte le attività, cambi pagina e navigazione nelle opzioni dell’interfaccia utente, passano dall’interazione con lo schermo tattile del dispositivo.

A sinistra il Kobo Glo a destra il Kobo Touch in una stanza debolmente illuminata

A sinistra il Kobo Glo a destra il Kobo Touch in una stanza debolmente illuminata (foto scattata senza flash)

Come detto abbiamo acquistato il Kobo Glo in Gran Bretagna. All’accensione del dispositivo è partita la procedura di aggiornamento automatica del software alla versione 2.1.4 – r43703 che è la stessa impiegata sul Kobo Touch di Mondadori. Fatta eccezione per alcune opzioni dell’interfaccia utente e per la gestione dell’illuminazione, a livello funzionale i due dispositivi sono praticamente identici, tant’è che il Kobo Glo “inglese” si collega al catalogo ebook Mondadori e alla nostra libreria personale digitale (ed è normale che sia così perché il catalogo Mondadori è ospitato sulla piattaforma dei Kobo).

L’interfaccia utente è in italiano e sono altresì disponibili tutti i dizionari – in lingua italiana (il dizionario italiano è il Devoto-Oli), inglese, spagnola, tedesca, francese, olandese, giapponese – e i traduttori – italiano-inglese, tedesco-inglese, spagnolo-inglese, francese-inglese e viceversa – del Kobo Touch.

Kobo Glo legge ePub e Pdf (anche con protezioni digitali di Adobe) e Mobi. Quello che vedete qui sotto è uno dei tanti ebook in formato Mobi scaricabili gratuitamente da Simplicissimus.

Kobo Glo supporta il formato Mobi (oltre che ePub e Pdf)

Kobo Glo supporta il formato Mobi (oltre che ePub e Pdf). L'illuminazione è accesa

Ulteriore rassicurazione ci è stata data dal servizio clienti di Mondadori al quale avevamo chiesto di confermarci la compatibilità dei tre modelli Kobo venduti sul inMondadori con i principali formati ebook tra i quali appunto il Mobi.

Le prime impressioni sulla qualità di lettura con il Kobo Glo sono positive. I caratteri dell’interfaccia utente e degli ebook (e relative copertine) sono più definiti rispetto a quelli del Kobo Touch. L’illuminazione è senza dubbio comoda in condizioni di scarsa luce ambientale circostante. Nelle nostre poche prove abbiamo regolato l’intensità luminosa sempre sotto il 75% del valore massimo. Oltre questo valore diventa davvero accentuata, soprattutto in condizioni di scarsissima luminosità. Il livello di luminosità ottimale è ovviamente soggettivo. Teniamo sottolineare che la superficie di lettura ci sembra illuminata in modo pressoché uniforme e l’intensità dei neri non sembra calare pur con valori prossimi al massimo e il contrasto carattere/sfondo consente una lettura confortevole.

Quello che abbiamo cercato di trasmettevi fin qui sono le nostre prime impressioni. Nei prossimi giorni prenderemo maggiore confidenza con questo nuovo dispositivo, l’occhio si abituerà all’illuminazione dello schermo a inchiostro elettronico e potremo essere più precisi. Nel frattempo attendiamo anche il Kindle PaperWhite per avere un raffronto diretto tra i due dispositivi.

Aggiornamento del 01-12-2012
Abbiamo pubblicato la nostra recensione del Kobo Glo con un approfondimento sul formato Kepub e ePub

Su questo blog trovate le recensioni di tutti gli ebook reader presenti in Italia

.

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

176 Comments

  1. Domanda sulla famosa sleepcover: ma come permette l’accension/spegnimento del dispositivo?

    • penso sia una calamita inserita all’interno, quando si avvicina allo schermo, porta il dispositivo in stand by, quando si allontana, lo accende

  2. Scusate vorrei una precisazione: perchè dite che la custodia è indispensabile? Non se ne puó fare a meno?

  3. @Fabio: per proteggere lo schermo da urti cadute o graffi, per una migliore presa ecc… puoi farne anche a meno o usarne una alternativa il fatto è che quella dedicata ha gli incastri laterali in plastica rigida che tengono ben fermo il lettore rendendo a mio parere la lettura più confortevole.

  4. Sono appena stato a una libreria mondadori vicino casa e era già finito… li hanno venduti subito tutti.

  5. Ho iniziato ad usare ereader 2 anni fa (lunghi periodi all’estero e valigia piena di libri).Ho inziato con un Sony 950-7” acquistato negli Stati Uniti.Mai un problema,mai un reset. Un carro armato. Non ho mai pensato di cambiarlo anche se seguivo,attraverso questo sito, l’evolversi tecnologico dei vari lettori. Poi è in Italia è arrivato il Glo e l’ho comperato. Credevo che il mio 950 a confronto fosse tecnologicammente un reperto archeologico. Ma così non è stato. I grigi più o meno con le stesse tonalità. I vocabolari, la ricerca dei fonts,i segna libri,le annotazioni etc. praticamente con gli stessi schemi, per cui grande è stata la mia delusione. Poi ho acceso il Glo e tutto è cambiato. Un altro mondo. Leggere un libro su un reader in condizioni di luce artificiale (che poi è il 90% delle situazioni in cui normalmente si legge un libro, anche cartaceo) e poter regolare la fonte di luce in modo da regolare la lettura in maniera ottimale, penso che sia stato il passo più avanti fatto da questi device. Ottima anche la risoluzione 1024×758. Ti permette leggere in maniera confortevole usando font più piccoli la stessa pagina che normalmente si legge su un device da 7”.

    • Automaticjack says:

      Allora, come pensavo, la luce non è un orpello di tendenza ma migliora sensibilmente il confort di lettura anche di giorno. Grazie per aver condiviso l’esperienza.

  6. Salve, volevo sapere da voi una vostra opinione. Ho come l’impressione che si stia scatenando una sorta di “guerra santa” tra Kindle e gli altri, al pari di Apple e resto del mondo. Sono il possessore di un Kindle touch che, a parte il fatto che fosse presentato sino a pochi mesi fa come il top e dopo poco è uscito il paperwhite….., ma i reader Kindle sono davvero superiori agli altri e, se si, in cosa?

    • Nessuna guerra, ognuno fa le sue scelte secondo i propri gusti e/o esigenze. Si cerca solo di avere una maggiore informazione per rendere più consapevole la decisione su quale reader acquistare.Su questo sito puoi leggere le recensioni di vari ebook reader per farti un’idea.

  7. A distanza di quattro giorni dall’acquisto sono molto soddisfatto della scelta.
    Andiamo per ordine:
    Schermo
    - lo sfondo è bianco candido se illuminato dalla luce del sole (diretta o indiretta) o con l’illuminazione accesa in presenza di luce calda (lampade ad incandescenza o neon “caldi”)
    - assume tonalità leggermente azzurrognole se invece con l’illuminazione accessa sono presenti fonti di luce “fredda” o al buio.
    - risulta grigiastro con l’illuminazione spenta in ambienti poco illuminati.
    Questo è normale, ogni fonte di luce ha una sua specifica temperatura ma in tutti i casi la lettura risulta piacevole.
    L’illuminazione è distribuita in maniera omogenea senza aloni.
    La risoluzione 768×1024 permette di avere un livello di definizione molto elevata, il livello di personalizzazione dei caratteri e dell’impaginazione è davvero sorprendente. Unica nota negativa è l’impossibilità di modificare le dimensioni dei menù o delle descrizioni/titoli dei libri presenti nella libreria che a questa risoluzione risultano un pò troppo piccoli rispetto agli schermi 600×800.
    - touch screen: è abbastanza reattivo anche se ben lontano da quanto ci hanno abituato gli schermi tattili degli smartphone o tablet, ho notato un peggioramento della sensibilità al tocco quando l’illuminazione è accesa unitamente ad un leggerissimo sfarfallio di quest’ultima durante il cambio pagina.
    In due occasioni intervenendo sulle impostazioni della personalizzazione del carattere il dispositivo si è bloccato e non rispondevano più neanche il tasto di accensione/spegnimento e quello dell’illuminazione.Problema però risolto intervenendo sul pulsante del “reset”.
    continua….

    • - Batteria dopo due giorni dall’ultimo collegamento usb al PC, 8 ore di lettura, 1370 pagine girate(circa 240 pagine reali del libro) di cui almeno un terzo con l’illuminazione accesa il livello di carica è ancora al 92%.
      - Esperienza di lettura: dopo una prima fase di adattamento(durata si e no un’oretta), una volta impostate le personalizzazioni preferite, ci si abitua e non si rimpiange il cartaceo. Al di là degli aspetti tecnici e della comodità di poter portare con se un’intera biblioteca ci sono piccoli particolari che fanno la differenza. Il peso, la possibilità di variare il carattere, la comodità di non dover avere sempre tutte e due le mani impegnate o poter assumere diverse posizioni senza preoccuparsi dover tenere ferme le pagine, non preoccuparsi del livello di illuminazione o dell’ombra sul foglio, ritrovarsi subito alla pagina che si era lasciata….beh mettetele tutte insieme e anche chi come me ha sempre amato il rumore delle pagine sfogliate e l’odore dell’inchiostro si ritroverà a pensare che è davvero un bel leggere.

  8. Volevo comprare anch’io un Glo e sono andato in un negozio mondadori per vederlo e provarlo. I Glo, in tutti i colori, sono esauriti e anche su prenotazione li danno in consegna per metà novembre. Volevo chiedere se qualcuno ha trovato il modo di cambiare l’orientamento dello schermo in modo da poter leggere un pdf col dispositivo tenuto in orizzontale. So che sul kindle si può fare (l’ho usato per un po’ in prestito) e mi risultava comodo per alcuni pdf formattati con pagina troppo larga. Grazie…

  9. gaioplinio says:

    Interessante recensione, volevo sapere se visto che il Kobo Glo e’ touch come avviene l’operazione di ingrandimento. Grazie

    • Se ti riferisci ai PDF, è sufficiente fare un doppio tap sullo schermo la pagina si ingrandisce, contemporaneamente appare una barra per regolarlo ed in alto a sinistra una micro finestra che evidenzia l’area del foglio in cui ti trovi.

  10. Se non si ha una connessione WI-FI in casa è possibile scaricare gli e-books sul Kobo Glo?

  11. Pingback: @Pemberley

  12. PEr chi come me sta aspettando il suo reader…i kobo GLO da ieri sono nuovamente in magazzino BOL…

  13. Ciao a tutti, ho appena acquistato il kobo glo ma con grande sorpresa ho scoperto che non ha la funzione landscape ovvero la possibilità di ruotare il testo di 90°.
    Su alcuni reader tale funzione è addirittura automatica, sugli altri è possibile tramite menù.
    Questo modello non la prevede…… quindi ve ne metto al corrente (personalmente, se l’avessi saputo nn lo avrei acquistato!!)
    V

    • Automaticjack says:

      Forse con il rilascio di un nuovo FW risolveranno anche questo oltre ai problemi di “imballo” riscontrati da altri utenti.

    • In realtà la funzione landscape c’è per i file in formato PDF. Per gli epub non ne vedo la necessità.
      Non ho verificato se è attiva per i formati CBR, Jpeg, ecc…

      • funziona anche sugli ebook in formato CBR

      • La funzione landscape sarebbe comoda e come..altrimenti se si ingrandisce un pò il carattere, si rischia di avere due o tre parole per riga. Sono rimasto negativamente sorpreso anch’io appena l’ho comprato. Poi nn riesco a connetterlo al wireless. Speriamo che si possa aggiornare il firmware per la funzione landscape.

        • Anche il mio non si connette alla wireless! ho scritto all’assistenza e per prima cosa mi hanno fatto fare il ripristino integrale e non è stato sufficente, pare sia colpa del firewall del mio router ma non credo xchè anche disattivando il router non si connette… peccato perchè per il resto mi piace tantissimo.

  14. oggi ho provato il glo in un negozio mondadori e mi è piaciuto, il display è illuminato in modo uniforme, è piccolo e sembra molto leggero, provando le impostazioni è un pò lento ma non si è impallato, ovviamente non ce n’erano a disposizione per la vendita perchè esauriti.
    penso che lo prenderò online.

  15. Ho comprato un Glo Kobo e nel mio paese non è possibile utilizzare i codici per i tre libri gratis da Mondadori. Quindi, cari italiani, godetevi di loro: ScbQFFI, Sc9zF6J, Sc9zlbS.

  16. scusate l’ignoranza ma con il kobo glo è possibile trasferire .pdf qualsiasi ( ad esempio le slide delle lezioni universitarie) oppure si è vincolati a scaricare a pagamento i file disponibili in una libreria virtuale??

  17. se volete, il mio Kobo Glo è in vendita.
    (Ho voluto provare l’esperienza ebook ma non mi ci ritrovo.)
    Ha 3gg di vita, completo di custodia in pelle nera specifica della Tucano ancora da mettere.
    100 euro
    (valore della merce 159 euro)
    vincenzo.cherubini@gmail.com

  18. Ciao, sono felice proprietaria di un Kindle che ho usato e uso tantissimo. Ora ho acquistato un Kobo Glo (mi sono trovata al buio e non poter leggere è da panico!). Come posso fare per portare i libri da Kindle a Kobo? Mi piacerebbe avere gli stessi libri su tutti i dispositivi.
    Grazie

    • Tramite computer e con il programma Calibre da Google. Io ho fatto la stessa cosa copiando tutti i libri di Kindle sul computer e poi gli ho convertiti in formato “epub” con Calibre.
      P.S. il programma Calibre da Google può essere scaricato gratuitamente dal web.

  19. Grazie, ho già scaricato Calibre, ma poi posso fare la stessa cosa con i libri che compro per Kobo e trasferirli su Kindle?

  20. Ma se compro il Kobo Glo dal sito Mondadori e poi’ magari gli trovo un difetto di fabbricazione posso rivolgermi al negozio fisico o devo rispedire tutto alla Mondadori?

  21. Buonasera :) Vorrei prendere per Natale un e-reader, ma sono molto indeciso.
    Premetto che arrivo da schermi di iPad, iPhone e Mac, quindi non conosco l’e-ink, ma ho sempre avuto l’impressione che la luce togliesse l’effetto “carta” negli e-reader… sbaglio? Io sono abituato a leggere i libri cartacei alla luce di una lampada, la versione Glo (o Paperwhite che sia) rende la lettura molto più confortevole o, in presenza di luce, si può tranquillamente usare un Kindle 4/Kobo Touch? Si può dire che la GlowLight (o, ancora, Paperwhite) sia tutt’un altro mondo? Grazie ;)

    • Automaticjack says:

      La luce (che è rivolta verso il testo e non verso il lettore)non crea problemi nè toglie nulla a questi schermi, in ogno caso la puoi sempre disattivare!

      • Grazie mille ;)

      • Un’altra domanda: la colorazione dell’ereader influisce sul comfort di lettura? La versione bianca stanca di più gli occhi oppure è identica a quella nera? (ho sentito dire che il nero rilassa di più la vista, per questo lo chiedo) thx :)

        • Automaticjack says:

          In realtà è una questione di percezione del cervello ovvero con la cornice nera il testo “ci sembrerà” più contrastato rispetto allo sfondo. Occhio che qualsiasi colore tu decida (soprattutto se prendi il nero) è meglio un satinato per evitare possibili riflessi di luce che disturbano parecchio la lettura!

  22. Appena fatto l’ordine sul sito , ho preso il Kobo Glo colore rosa tramonto e la custodia Sleep. La consegna e’ prevista per il 27/11 !

  23. ciao a tutti
    mi sto informando sul GLO e ho anche inviato una mail di richiesta a inMondadori ma non mi hanno ancora risposto.
    possiedo già un SONY-PST1 su cui carico, tramite la sua applicazione software proprietaria, libri acquistati da varie librerie senza essere legato a nessuna “parrocchia” (Mondadori o Amazon che sia). questo GLO sarà un regalo di compleanno e vorrei che avesse la stessa “libertà”.
    volevo chiedervi, quindi, se il funzionamento è simile, ovvero se, tramite la sua applicazione software posso caricare sul GLO libri acquistati da varie librerie online e quelli trovati gratuitamente in PDF su siti vari.
    grazie per l’aiuto
    ciao
    antonio

    • neanche a farlo apposta ricevo ora la risposta:
      “hai contattato il nostro servizio perché volevi sapere se i libri si possono acquistare solo dal sito mondadori o si possono acquistare anche da altri siti.
      Ti informiamo che puoi scaricare e acquistare dei libri anche da altri siti d`internet ,tutto dipende dal formato di libri.Il formato deve essere compatibile con l`eReader Kobo Glo.
      I libri con formato Epub si scaricano usando l`applicazione Kobo Desktop e i libri che hanno un formato Pdf si scaricano usando ADE-Adobe Digital Edition.
      Grazie per aver contattato il nostro servizio assistenza clienti Kobo.
      Per eventuali dubbi o chiaramenti non esitare a contattarci.
      Cordiali Saluti,
      il Team Kobo.”

  24. Salve a tutti, il mondo degli ereader per me è sconosciuto e perciò, visto che pensavo di acquistare il Kobo Glo, volevo avere un’informazione. Nei messaggi precedenti si parla di eventuali aggiornamenti firmware. Come si fa a sapere quando escono? E come si installano? Mi scuso se le domande sono stupide ma non sono per niente pratica di queste cose. . .

    • Ciao Enrica,
      quando acquisterai il Kobo GLO, sarà sufficiente installare l’applicazione Kobo desktop. Collegando il lettore al PC l’aggiornamento ti verrà notificato.

  25. Buonasera,
    sono interessata al Kobo Glo ma non mi è chiaro se c’è la possibilità di fare delle note sul libro.
    grazie

    • Si Roberta, puoi fare delle note, sottolineare o addirittura le “orecchie” a destra del bordo superiore.
      Le note puoi scriverle con un tastierino che, all’occorrenza, appare nella parte bassa dello schermo.

  26. Salve,innanzitutto complimenti per la recensione,ho ordinato anche io da poco il KOBOGLO (nel colore blu luna),vorrei sapere se le funzioni DIZIONARIO E TRADUTTORE siano disponibili anche per gli innumerevoli ebook gratis che posseggo e che sono disponibili in rete.
    GRAZIE DELLA RISPOSTA
    DISTINTI SALUTI
    ANTONIO

    • ciao Antonio, dizionari e traduttori sono disponibili “al tocco” della parola con gli ebook in formato ePub oppure con quelli acquistati direttamente dalla piattaforma di Mondadori. Per tutti gli altri formati sono ancora disponibili ma devi cercare manualmente la parola digitandola sulla tastiera virtuale. Quando collegherai il tuo Kobo al wifi si scaricherà l’aggiornamento in automatico e poi potrai utilizzarli.

  27. ciao a tutti, ho comprato il glo da qualche giorno ma ho qualche difficoltà… non riesco a sincronizzare la libreria del desktop con l’ebook reader. ho letto da qualche post precedente che basta collegarlo al pc, ma mi chiede sempre una connessione wi-fi. chi è così gentile da spiegarmi come risolvere la cosa? poi volevo sapere se è possibile leggere sul glo anche ebook non acquistati su mondadori e come trasferire i files nella libreria. grazie in anticipo
    m

    • ciao Maria, non hai a disposizione una wifi? Non appena lo colleghi, indicando email e password del tuo account utente su Kobobooks (dovresti avere questi dati se lo hai acquistato online) il dispositivo scaricherà l’ultimo aggiornamento. Idem con l’applicazione desktop, accedi utilizzando email e password.A quel punto la libreria del desktop sarà sincronizzata con quella del Glo (per gli ebook acquistati o scaricati gratuitamente dalla piattaforma Mondadori)
      Ti confermo poi che puoi acquistare ebook praticamente da tutti gli store online italiani eccetto che da Amazon. Per trasferire questi ebook devi collegare il Kobo al PC e poi ti basta un semplice copia-incolla (oppure usa una schedina di memoria micro-SD sulla quale copiare gli ebook che hai acquistato, il tuo Kobo Glo ne è dotato). Se gli ebook sono protetti da DRM Adobe usa invece Adobe Digital Editions (cerca in google).

      • grazie per le info, simone. non ho a disposizione una connessione wi-fi… quindi mi confermi che è l’unico modo per sincronizzare la libreria del glo con quella sul desktop?

        • eccomi, devo provare ma secondo me se riesci a registrare il tuo Kobo con le tue credenziali utente (e qui ti serve il WiFi) e poi fai lo stesso con l’applicazione desktop una volta che colleghi il dispositivo al Pc con il cavo Usb la libreria si dovrebbe sincronizzare.

  28. ho appena comperato il kobo in italia ma vivo in svizzera italiana non riesco a scaricare i 3 libri omaggio perche mi dice che non sono presenti nella libreria internazionale e mi da solo titoli in tedesco.forse per scaricare dei libri in italiano devo andare in italia? se vado a panama per esempio posso scaricare solo libri in spagnolo?ciao e ringrazio per la risposta speriamo celere perche devo partire tra un qualche giorno

  29. Sì i codici sono quelli. Anche a altri clienti è capitato che i codici non fossero validi, devi sentire il servizio clienti di Mondadori, di solito rispondo velocemente.

  30. Buongiorno, vorrei la conferma che KOBO Glo gestisca il formato MOBI.

    Da recensioni di altri siti, sia Italiani che stranieri, sembra che sul glo il formato mobi non sia gestito.

    • Ciao Roberto, ti confermo che tutti i Kobo leggono ebook in formato Mobi (vedi le recensioni su questo sito del Kobo Mini e Kobo Touch – http://www.ebookreaderitalia.com/tag/recensione/ ). Con alcuni ebook (Mobi) ho riscontrato però dei problemi di lettura. E’ capitato infatti che il dizionario non funzionasse (toccando una parola) o – peggio – che il dispositivo visualizzasse solo la prima pagina o la copertina. Nulla che Kobo non possa risolvere con un futuro aggiornamento del software.

  31. Pingback: Kobo Glo – Prime impressioni

  32. L’ho comprato anch’io il Kobo Glo. Arrivato con problemi di connesione wi-fi, la Mondadori me lo sostituisce con uno nuovo. Arriva dopo il 15/12. Cmq anch’io come Vincenzo mi sono accorto che l’e-reader non fa per me . Appena mi arriva lo vendo nuovo e inscatolato, € 110 (19 euro meno del prezzo di listino). Vendo anche custodia originale Kobo (se interessati) con 3 giorni di vita € 10 (invece di € 24). In provincia di Tn consegno di persona.

    ari.london@hotmail.it

  33. sale a tutti sono interessata a comprare un ereader, probabilmente un kobo glo, stavo per comprare un sony poi sono usciti questi nuovi ereader con la luce e ho cambiato idea, il mio principale dubbio riguarda i PDF, io leggo PDF scientifici, non sono tanto interesata a scrivere delle note, ma assolutamente mi serve la possibilità di sottolineare sul pdf (se non sottolineo io non capisco quello che leggo) ed eventualmente di mandare queste modifiche al mio computer e nel caso stampare il pdf già modificato (dal computer o dal ereader). Mi sapreste dire se e quali di queste opzioni sono possibili con il kobo, o eventualmente con un altro ereader che abbia la tecnologia illuminante, il kindle o addirittura il cybook appena uscito?
    grazie mille

  34. salve. ho letto tutti i vostri commenti per non ripetermi. da profana, mi accingo ad acquistare uno di questi aggeggi. premetto che mi trovo benissimo col nds attualmente XD (mi sembra di sentire i buuuu).
    ma la cosa che ancora non ho letto in rete è se esiste un e-reader che legga pdf e immagini a colori, ad esempio i libri di favole illustrati si possono leggere a colori?

    • Automaticjack says:

      Allo stato attuale esiste solo un modello (commercializzato in america) che monta uno schermo a colori ma, purtroppo, la resa è piuttosto deludente sia nei colori (“slavati”) sia nei caratteri neri su bianco (poco incisivi rispetto ai reader in toni di grigio).
      Puoi vedere la recensione qui
      http://www.ebookreaderitalia.com/ecco-ebook-reader-a-colori-jetbook-color/

      Si parla molto (come negli anni precedenti) di prossime uscite di ebook reader a colori verso fine 2013 ma sono solo rumors.

      • Automaticjack says:

        Se la tua esigenza è solo o principalmente questa, invece di leggere sul Nds puoi acquistare un reader a colori con schermo TFT (tipo il Nds appunto) e con poco (dalle 50 alle 90€) te ne esci (Trekstor, Prestigio, Archos solo per citarne alcuni, basta farti un giro su Internet). Non è riposante per gli occhi ma uno schemo da 7″ è sempre meglio del Nds…

  35. ciao a tutti,
    mi stò accingendo a prendere il Kobo Glo da regalare ai miei figli, qualcuno mi sa dire se si possono scrivere le note?

  36. Salve,
    spesso mi cimento nella correzione di bozze di testi scritti da amici che mi passano i file (doc). Volevo sapere se con Kobo Glo (o eventualmente altro eBookReader) è possibile annotare le correzioni (pdf o rtf) per poi scaricarle su pc e quindi passarle allo scrittore che provvederà ad aggiornare il testo (doc).
    (La domanda è simile a quella fatta da Daniela in data 25.11.12).
    Grazie per le info che saprete darmi.

  37. Ho ricevuto il KOBO GLO per Natale e mi sembra un’ottima soluzione. Ho superato in fretta le perplessità sul non avere l’oggetto/libro cartaceo.
    Io ho già letto due libri, utilizzandolo di giorno e di sera e mi sono trovata benissimo. L’illuminazione tenuta al minimo consente di leggere bene anche al buio. carina la possibilità di segnare delle note, di sottolineare, di mettere il segnalibro e di avere un dizionario a disposizione.
    Insomma per me è positivo. Certo che se le case editrici si mettessero d’accordo per usare tutte lo stesso formato sarebbe meglio. Il KOBO ha dietro Mondadori con un vastissimo assortimento di libri.
    Decisamente lo consiglio.

  38. Io devo, purtroppo, cambiare il mio attuale ebook reader che per un anno e mezzo è andato avanti piuttosto bene. Ovviamente mi sto guardando intorno, ma da un anno fa le cose sono leggermente cambiate: mi capita spesso di leggerci racconti di amici che vogliono consigli e note, di studiare vari libri per l’università ecc, per cui anche a me interessava sapere se le note prese sull’e-reader fossero poi visibili sul computer scaricando il file o simili…