Tolino Vision 2 è già da oggi in Italia con Ibs

Il Tolino Vision 2 alla Fiera del Libro di Francoforte 2014.

Il Tolino Vision 2 alla Fiera del Libro di Francoforte 2014.

Tolino Vision 2 è prenotabile da questa mattina sul sito Ibs.it ed è stimato disponibile a partire dal 18 novembre. Pienamente confermata quindi la notizia che avevamo dato per primi in anteprima italiana, in occasione della Buchmesse di Francoforte.

Il Tolino Vision 2 al prezzo di 149 euro per l’Italia (ma senza comprese custodie come su tolino.de o altri siti tedeschi) offre uno schermo da 6 pollici E-ink Carta HD con risoluzione 1024 x 758. Il touch è capacitivo, l’illuminazione regolabile frontalmente ed è dichiarato resistente all’acqua e alla polvere con tecnologia nanocoating, una sorta di rivestimento in nanoparticelle idrorepellenti (diverso dalla classificazione IP67 adottata dal Kobo Aura H2O).

Ha un nuovo sistema per sfogliare le pagine digitali che si chiama Tap2Flip e consiste in un retro dispositivo che con leggera pressione delle dita fa voltare pagina.

tolino_CloudLa novità che potrebbe fare preferire Tolino ad altri dispositivi pari o molto simili nelle caratteristiche è che il Vision 2 nasce in un ecosistema concepito con maggiore apertura rispetto ad altri (tra tutti, certo, vi verranno in mente Kindle con il suo KF8 e Kobo con il suo KePub): il Tolino Cloud permette acquisti diretti da Ibs, ma nella “nuvola” lascia immagazzinare file di altra provenienza per 5 GB di spazio nei formati epub, pdf e txt. Apre quindi a un’idea di maggiore indipendenza nel costruirsi la propria libreria digitale personale.

L’annuncio che Ibs entra nell’alleanza Tolino è un cambio di strategia profondo: la scelta di una famiglia di ereader tecnologici ma in un progetto a matrice fortemente libraria, cioè legato alle librerie. Deutsche Telekom, infatti, in Germania ha lanciato Tolino con l’iniziativa di grandi operatori librari tedeschi: Thalia, Weltbild, Hungendubel, Club Bertelsmann e Libri GmbH.

In homepage Ibs.it le due "linguette" Ebook e Tolino con stessa gerarchia di importanza.

In homepage Ibs.it le due “linguette” Ebook e Tolino con stessa gerarchia di importanza.

Intanto sul sito di Ibs.it gli ereader Pocketbook non vi sono più. Al momento permangono i Tablet Pocketbook SurfPad, ma una “linguetta” di menu – benché non ancora attiva – annuncia il Tolino Tab 8, il che fa presagire l’arrivo di un tablet di casa germanica. In homepage poi la voce “Ebook” (dentro cui si annidavano anche gli ereader) oggi è affiancata da una voce di pari gerarchia e piena visibilità “Tolino” con l’inconfondibile icona-farfalla che rappresenta il Cloud della lettura e il viaggio dell’immaginazione.

Oltre al Vision 2 l’offerta si completa con il Tolino Shine a 99 euro, dallo schermo E-ink Pearl HD da 6 pollici, illuminato, con risoluzione 1024 x 758 e touch a infrarossi. Insomma, possiamo dire che molte delle considerazioni da noi fatte quando uscì in Germania nel marzo 2013 sono ancora quanto mai attuali.

Sarà davvero una bella disputa in Italia d’ora innanzi tra Tolino, Kindle e Kobo.

.

Tags: , ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

12 Comments

  1. La pressione delle dita è interessante se permettesse di distinguere il tocco per attivare link e altre attività di sottolineatura da quello di giro pagina (la maledizione di Kobo per dirne uno).

  2. sì, giusta osservazione Fabrizio.
    Dai video che ho visto però mi sorge il dubbio che spingendo sul retro del dispositivo con le dita, se i pollici non lo trattengono bene sul davanti, può “sgusciare” di mano e spiccare un volo…
    spero di sbagliarmi, ma è la prima impressione su questa soluzione tasti.

  3. Luciana Cumino says:

    Peccato, i PocketBook secondo me erano bei prodotti. Mi chiedo se i Tolino avranno il TTS che apprezzavo molto nei modelli PocketBook, da quello che leggo parrebbe di no.

    • Infatti il TTS era ottimo, ce l’avevo sul mio Asus DR-900 e non ho trovato più ebook che usassero questa tecnologia.
      Per quanto il Tolino sembra interessanto, dico che non è possibile che IBS ogni tanto cambi lettore ebook, i clienti di IBS probabilmente impazziranno. Mica possono comprare un lettore ebook ogni 6-12 mesi?
      Avrebbero dovuto continuare a vendere anche gli altri prodotti. I lettori ebook non si possono cambiare con questa frequenza.

    • temo proprio Luciana che il Tolino non abbia TTS. Almeno, la scheda non ne parla.

  4. I pocketbook dovrebbero ritornare, ho chiesto la settimana scorsa a pocketbook, quando e se in italia arriverà il modello InkPad, e loro mi hanno risposto:
    Buongiorno,

    Grazie per l’interesse nei nostri prodotti.

    Il modello Pocketbook InkPad arriverà in vendita alla fine di
    ottobre e sarà disponibile dal nostro partner ufficiale IBS per
    il prezzo di 189 euro: http://www.ibs.it/speciali/pocketbook-touch.asp
    Se ha altre domande, non esitia a contattarci.

    Claudio

    • Hai avuto modo o esperienza di come si leggono i pdf in A4 col Pocketbook InkPad?

    • Claudio, dalle notizie che abbiamo l’InkPad non sbarcherà in Italia con Ibs
      http://tinyurl.com/pv7a368

      • @ Elena: Eh, la cosa comica è che io ho chiesto direttamente a PocketBook, e a quanto pare la loro risposta non è veritiera.

        @gino: Mi sarebbe piaciuto, piaciuto, anche perchè prima di acquistare vorrei almeno provarlo… Ma a questo punto se non arriva in Italia, o ci si fida, o si punta su altro

  5. ciao, io penso che la scelta di IBS di abbandonare i pocketbook sia dovuta anche al fatto legato al mega ritiro di qualche mese fa causa grossi problemi legati alla batteria. Il mio leggo touch lux, dopo un anno di vita pochi giorni fa ha dato problemi sempre legati alla durata della batteria decaduta inesorabilmente. IBS me l’ha ritirato e diagnosticato irreparabile, per cui mi ha riaccreditato la somma spesa con la quale (+ 20 euro di differenza) mi sono prenotato il nuovo Tolino Vision 2 sperando di essere più fortunato.

  6. Ciao, da qualche giorno mi è arrivato il Tolino Vision2, direi tutto sommato bella macchina, ottimo contrasto e leggibilità grazie al nuovo iInk Carta però, c’è un però che mi ha leggermente deluso: non esiste la funzione (certo non indispensabile, ma certamente elegante) che ha per esempio il pocketbook o anche il kobo e cioè allo spegnimento lo schermo diventa bianco e non è possibile “congelarlo” con la copertina del libro in lettura. Davvero sono sottigliezze, ma è quel plus che rende più vicina la lettura su carta a quella elettronica secondo me. In più alla riaccensione stessa cosa: non si apre direttamente l’ultima pagina del libro che si stava leggendo, ma la pagina principale dove è necessario selezionare il libro (vengono riassunti gli ultimi 3 aperti)per poterlo caricare ovviamente alla pagina a cui eravamo arrivati prima dello spegnimento.
    E’ vero che ad ogni cambio radicale di dispositivo bisogna prenderci mano ed abitudini, ma per il momento provo un po’ di nostalgia per il vecchio Leggo pocketbook con queste funzioni che non facevano quasi rimpiangere la lettura su carta. Vabbè me ne farò una ragione con la speranza di un eventuale aggiornamento futuro che possa integrare tali funzionalità.