Musei chiusi, ma al Museo Egizio di Torino puoi passeggiare virtualmente

 Nei musei in questi giorni non possiamo andare. Sono chiusi per rispettare il protocollo sanitario contro il coronavirus. Ma il mondo della cultura non sta ad aspettare con le mani in mano: ci sono il digitale e la rete che possono portare i musei a casa tua.

Passeggiate virtuali al Museo Egizio di Torino

Tra gli esempi di eccellenza italiani in questo periodo c’è il Museo Egizio di Torino che non si è limitato a mettere online materiali di repertorio o lezioni video recuperate dagli archivi: sta proponendo con il suo direttore Christian Greco delle video passeggiate online lungo le sale del museo. Sono Le passeggiate con il direttore postate sul canale YouTube per ripercorrere insieme le collezioni museali e i reperti. Escono ogni giovedì e sabato.

È uscito adesso il 7° episodio:

.

Vedi qui il 6° episodio:

.

Qui sotto il 5° episodio:


.

Ecco il 4° episodio:


.

Il 3° episodio qui sotto:


.

Quindi la 2° puntata:

.

E il 1° episodio che ha aperto la serie:

.

Quando pensiamo al dopo di questa epidemia di coronavirus (perché un dopo ci sarà) ci rendiamo conto che risalire dalla crisi economica non sarà semplice. E se il dopo riguarda tutti, il mondo della cultura attraverserà una crisi ancora più profonda.

Anche per questo ti suggeriamo di seguire l’iniziativa #laCulturaCura, sostenere da casa il Museo Egizio di Torino e contribuire anche tu alla ricerca e alla divulgazione di un patrimonio dell’umanità:

https://tag.satispay.com/MuseoEgizio

.

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*