Usciti i nuovi Leggo IBS: oggi parliamo del Touch 622 Wi-Fi

Abbiamo qui con noi i due “neonati” ebook reader di Internet Bookshop Italia (Ibs.it), ve li avevamo annunciati pochi giorni fa.

Si tratta dei PocketBook marchiati LeggoIBS Touch 622 Wi-Fi e LeggoIBS Basic 613. Entrambi utilizzano uno schermo 6 pollici, ma mentre Touch sfrutta un pannello a inchiostro elettronico E-InkPearl”, il Basic monta ancora il pannello E-InkVizPlex” di una generazione precedente al “Pearl”.
Nel momento in cui chiudiamo questo articolo IBS ha a catalogo ben cinque dispositivi, un’offerta consistente che può accontentare tutte le tasche e le esigenze, dal momento che alcuni modelli – in particolare il Touch 622 – hanno una dotazione funzionale davvero completa. Dei tre modelli presentati dall’inizio del 2011 hanno schermo da 6 pollici il LeggoIBS PB 603 Wi-Fi+3G e il LeggoIBS PB 612 Wi-Fi, mentre il Leggo IBS PB 912 Wi-Fi è l’unico ebook reader con schermo da 9.7 pollici in vendita in Italia.

Oggi ci soffermeremo brevemente sul LeggoIBS PocketBook Touch 622.
Tra tutti i dispositivi targati IBS è il solo che sfrutta il pannello a inchiostro elettronico E-Ink “Pearl” con interfaccia tattile. L’interfaccia utente è stata completamente rinnovata ed è ora più friendly e ordinata.

Il nuovo LeggoIBS PB622 Touch Wi-Fi

Il nuovo LeggoIBS PB622 Touch Wi-Fi

Dalla pagina principale si ha accesso all’elenco degli ultimi libri in lettura o aggiunti di recente, mentre toccando le icone del pannello grafico inferiore a scomparsa si possono esplorare le molteplici opzioni e funzioni del dispositivo. Per darvi un esempio, la libreria virtuale (accessibile con un tocco sull’icona “I miei libri”) mostra gli ebook caricati sulla memoria del dispositivo e sulla scheda aggiuntiva micro-SD (se presente) in una visuale a copertina o sotto forma di elenco. È possibile riordinare gli ebook per titolo opera, nome file, data di creazione, autore e – per ultimo – in base alla data di ultima lettura. Nel caso di librerie abbastanza corpose possiamo razionalizzarne ulteriormente la vista, raggruppando gli ebook per genere, autore, collana, formato e data di creazione.
Il Touch 622 è in grado di leggere a viva voce (sintesi vocale) il testo del libro digitale. Anche in questo caso il player che compare in sovraimpressione è stato notevolmente migliorato: è più piccolo e consente di regolare il volume o scegliere agevolmente il tipo di voce (tedesco, francese, inglese, spagnolo, italiano).

Con la connessione Wi-Fi attiva si accede al catalogo ebook su IBS.it, dove scegliere e acquistare i titoli, oppure, tramite il browser dedicato, è possibile navigare il Web liberamente. In questo caso l’esperienza utente non è certo quella sofisticata e immediata dei tablet, ma in mancanza di altro potrete comunque consultare i vostri siti web preferiti anche con il Touch 622.

Al dizionario italiano Zingarelli minore di Zanichelli sono stati affiancati anche i traduttori italiano-inglese e inglese-italiano ABBYY Lingvo. L’accesso al dizionario (o ai traduttori) non è immediato. Se sui tre modelli Kobo di Mondadori o Kindle PaperWhite di Amazon basta un tocco per ottenere il significato di una parola, il dispositivo di IBS costringe l’utente a una interazione maggiore (quantificata in quattro tocchi).
Ampio, come sempre, il numero di formati supportati. Oltre a ePub e Pdf (con e senza le protezioni digitali Adobe) il Touch 622 legge Mobi (abbiamo in prova la Divina Commedia di Smuuks), Prc, Txt (formato testo), Rtf, Microsoft Doc e i formati grafici JPEG, BMP, PNG, TIFF. Invece i file Cbz/Cbr usati per la distribuzione digitale dei fumetti non sono riconosciuti.

Tra le novità che ci fa piacere evidenziare c’è la gestione multitasking delle applicazioni e dei libri aperti in lettura. L’uso del termine “multitasking” (come indica il manuale d’uso) in un ebook reader non è probabilmente appropriato dato che leggiamo un libro alla volta, tuttavia, nel caso avessimo l’esigenza di tenere aperti più libri (o applicazioni) contemporaneamente, il Touch 622 ci permette di passare da uno all’altro con un semplice tocco.

LeggoIBS PB622 Touch Wi-Fi: il pannello per il controllo delle attività

L'elenco dei libri e delle applicazioni. Con un tocco è possibile cambiare libro o applicazione

Il LeggoIBS Touch 612 pesa 195 grammi e misura 11,5 cm in larghezza, in altezza 17,5 cm per uno spessore di 0,95 cm. È in linea con le dimensioni del Kindle “base” di Amazon e del Cybook Odyssey FrontLight HD di Bookeen, ma più grande del Kobo Glo (11,4 x 15,7 x 1,0 cm) e del Kindle PaperWhite (11,7 x 16,9 x 0,9 cm), tenete conto che questi ultimi tre ereader che abbiamo citato sono con schermo illuminato. Il maggior sviluppo in altezza del Touch 612 è dovuto essenzialmente alla presenza sotto lo schermo di quattro tasti meccanici, alloggiati in una fascetta di materiale plastico piacevole al tocco.

I tasti sotto lo schermo e al centro (sotto la scritta PocketBook) il led che indica l'attività del dispositivo

I tasti sotto lo schermo e al centro (sotto la scritta PocketBook) il led che indica l'attività del dispositivo

Il primo tasto (home) consente di tornare in qualunque momento alla home screen, indipendentemente dall’attività che stiamo svolgendo; seguono i tasti per il cambio pagina e, per ultimo, il tasto che attiva un menù di scelte che variano dal contesto in cui ci si trova. La scocca – disponibile solo nel colore grigio antracite – è realizzata con materiale plastico di ottima qualità che non trattiene le impronte, mentre il dorso, di colore nero opaco, assicura una buona presa.

LeggoIBS PB622 Touch Wi-Fi: dettaglio del bordo inferiore

Lungo il bordo inferiore troviamo:il jack audio, la porta micro-Usb, il tasto di reset, l'alloggiamento per la scheda micro-SD e il tasto on/off

Rispetto ai tre modelli IBS del 2011 mancano gli altoparlanti integrati e l’unico modo di ascoltare i brani musicali (in formato Mp3) o la sintesi vocale è l’uso degli auricolari, sfruttando il jack audio da 3.5 millimetri posto lungo il profilo inferiore. Alla destra del jack audio troviamo, nell’ordine: la presa micro Usb, il tasto di reset, lo slot di espansione della memoria micro-SD e il tasto di accensione/spegnimento.

Da punto di vista costruttivo non abbiamo notato difetti, tutti gli elementi sono raccordati perfettamente gli uni agli altri e i tasti sotto lo schermo sono precisi e restituiscono un buon feedback all’utente.

Il LeggoIBS Touch 622 costa 129 euro, lo stesso prezzo del Kobo Glo e Kindle PaperWhite, che però a confronto sono dispositivi con schermo HD di ultimissima generazione con risoluzione maggiore (XGA di 1024×768 pixel) – che si traduce in una migliore definizione dei caratteri e degli elementi dell’interfaccia utente – e sono illuminati con luce superficiale integrata (per leggere anche in condizioni di scarsa illuminazione o al buio completo ).
Nonostante non sia HD, né illuminato, la qualità di visualizzazione del LeggoIBS Touch 622 è comunque ottima soprattutto in piena luce: lo schermo è lo stesso impiegato sul Kindle “base” di Amazon e sul Kobo Touch di Mondadori, che però costano rispettivamente 79 e 99 euro.

Sicuramente molte delle tante features del LeggoIBS Touch 622 sono presenti anche su altri ebook reader in commercio, ma il restyling operato sull’interfaccia utente le ha rese di più immediata fruibilità rispetto ai tre modelli IBS usciti a partire dal 2011. Quello che non ci convince è che i LeggoIBS non smentiscono, neppure in questi due nuovi modelli, la lentezza con cui svolgono alcuni compiti. Non parliamo del cambio pagina che abbiamo trovato in linea con quello di altri prodotti concorrenti ma, per esempio, della personalizzazione del valore interlinea o della dimensione carattere che portano talvolta ad attese anche di cinque/sei secondi (formato ePub). Sia chiaro, questo non pregiudica il confort della lettura, ma probabilmente il software che gestisce il dispositivo potrebbe essere ulteriormente migliorato.

Nei prossimi giorni parleremo anche del LeggoIBS Basic 613, per poi passare, più avanti, alle recensioni complete di entrambi i dispositivi.

.

Tags: ,
Trovato questo articolo interessante?
Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche di Google. Diffondere contenuti che trovi interessanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

59 Comments

  1. Credo proprio che abbiano migliorato i precedenti modelli… peccato però per alcuni piccoli accorgimenti, non al passo con la concorrenza :-(

  2. sari interessato soprattutto per la funzione di lettura a viva voce (sintesi vocale) di ebook (anche in file pdf). Funziona abbastanza?

    • A quanto ne so, il PocketBook/Leggo ha la migliore sintesi vocale presente in un eReader. Inoltre Simone dice che è stato ulteriormente migliorato in questo modello.

  3. @Luke @Adolfo, la sintesi vocale mi pare la stessa degli altri modelli (che ho ancora qui con me),sicuramente hanno migliorato la grafica del lettore che ora è più semplice da usare.

    Potete ascoltare un esempio di lettura del LeggoIBS qui: http://www.ebookreaderitalia.com/il-text-to-speech-tts-del-leggoibs/

  4. Ma è rimasta la lentezza generale dei modelli passati? Anche nel cambio pagina?

    • E poi come si comporta con la personalizzazione degli epub (cambio font, interlinea, margini, gistificazione etc)?

  5. Ottimi prodotto il touch,i meteriali sono di qualità ma dovrebbero dare qualcosa in piu’ della concorrenza dato che il kobo glo sta facendo vendite importanti,ha un ottimo dizionario italiano della devoto oli ed è veloce,questo per vendere dovrebbero essere migliore e a parte il comparto vivavoce e lettura mp3 non è all’altezza

  6. Ho potuto vedere il modello a 9,7 pollici, esteticamente è molto bello, peccato che non sia riuscito ad aprire la sua guida in pdf. i caratteri ad una occhiata superficiale sono meno nitidi. Chi li espone non conosce la modalità di illuminazione degli altri modelli sul mercato, pensando che avvenga come sui comuni tablets. ;-)

    • Automaticjack says:

      Purtroppo la competenza degli addetti alla vendita è spesso molto carente già su prodotti conosciuti (pc, stampanti, tablet ecc…) figurarsi sui lettori di ebook. Recentemente sono andato in un centro Euronics dove esponevano un Kindle4 e un SonyT2. Alla richiesta di poterli visionare, l’addetto (dopo che IO gli ho mostrato come si accendevano) scopre che sono entrambi scarichi e nessuno si è premurato di rimediare (neanche qualche giorno dopo). In compenso volevano spingermi ad ogni costo a comprare un tablet e alla mia obiezione “guardi che mi serve solo per leggere dei libri senza affaticarmi gli occhi”, mi rispondono che col tablet è la stessa cosa!
      A quel punto ho desistito e, andandomene, ho sospirato: meno male che c’è Internet! (ed ebookreaderitalia)

    • Sono felice possessore del 9.7″ e mai lo lascerei.
      Sfortunatamente ha un processore lento e con i PDF più pesanti (tipo libri di testo da 300 pagine a colori) ne soffre, ma lo adoro lo stesso!

      I venditori, sfortunatamente, non sempre capiscono la tecnologia che vendono. Dovrebbero aver la buona cura d’indirizzare verso siti o esperti…

  7. Buongiorno, ho cercato sia in questa recensione che in vari articoli e schede tecniche online informazioni maggiori sulle funzionalità di dizionari/traduttori di questo ereader, ma non sono riuscito a capire bene se ci sono solo il dizionario ed i traduttori specificati nella recensione (Zingarelli, ABBYY Lingvo IT-EN e viceversa) o se ci sono traduttori per altre lingue, o se è possibile istallarne di nuovi e/o personalizzati.
    Grazie per l’attenzione.

  8. Buongiorno, io volevo chiedere se qualcuno sa quando uscirà il trekstor pyrus wifi…

  9. Buongiorno. Da tempo cerco di farmi un’idea sul mondo dei ereader; naturalmente ogni casa offre le sue novità, migliorie,e a volte scegliere un modello più che un’altro è difficile (a parità di caratteristiche o quasi). Allora mi sono detto: al di là della tecnologia, come faccio a scegliere? La risposta che mi sono dato è: chi ha la migliore biblioteca disponibilie, sia in senso di formati proprietari che epub.
    Pertanto giro la domanda a chi mi legge: chi ha/offre la più amplia biblioteca (per generi) possibile ad oggi?

  10. Forse una parte di risposta/confronto con Voi me la sono già data: gli epub pilotano la scelta verso un device che permette di visualizzarli, quindi scarto quelli che non me lo consentono.
    Resta allora da capire la biblioteca in formato proprietario.

    • Automaticjack says:

      Il più grande distributore al mondo online di libri ed ebook resta Amazon. Se ami leggere libri in lingua originale resta la scelta più consigliata, altrimenti uno vale l’altro anche perché i titoli li trovi ovunque a quasi gli stessi prezzi (ibs, mondadori, lafeltrinelli ecc… per citare gli italiani).

  11. Automaticjack says:

    Per i formati, devi considerare anche le tue “fonti” ovvero dove ti procuri i libri…
    Se rimani virtuoso e puro, non ti resta che decidere se ti piace il sistema Amazon (eccellente e affidabile ma “chiuso”) oppure il resto del mondo.
    ;)

  12. Ho comprato il Leggo IBS PocketBook Touch 622 come regalo di Natale per mia figlia.
    prima di incartarlo ho fatto alcune prove ma non riesco a navigare in internet.
    c
    Connettendomi con il Wi-Fi di casa con il “Leggo IBS PocketBook Touch 622″ (appena arrivato) mi si apre solo la pagina

    http://alicegate.homonet.telecomitalia.it/?org_url=www.google.it

    con la scritta:

    GESTIONE MODEM ALICE

    La connessione PPPoE sul PC non è attiva

    Per accedere ad Internet è necessario connettere manualmente il proprio PC ad internet
    Visto che dalla IBS non siescono a darmi una soluzione,qualcuno può aiutarmi?
    Grazie

    • Hai per caso il modem marcato Alice quello che per conneterti da pc devi caricare prima il loro programma da cd?

      Se fosse così non ti potrai collegare mai.

      • Ti ringrazio,hai ragione,ho verificato con un WiFi pubblico e funziona.
        Purtroppo ho lo stesso problema anche con un nuovo tab android(per l’altra figlia).
        la telecom mi dice che possono risolvere ma solo con l’assistenza a pagamento!
        La cosa mi sembra assurda.
        Sai darmi un suggerimento, oltre che lasciare telecom?
        Grazie

        • potresti usare credo un modem adsl standard (non marchiato) e magari restituisci quello di Telecom

        • Basta comprare un modem router wi-fi tuo di qualsiasi marca (netgear, d-link) e ritornare a telecom (così ti leva il canone di affitto) il modem castrato.

          • Grazie a Simone e Dario,
            ho fatto come consigliato,tutto ok….anzi è più veloce anche il PC.
            Alla faccia di Telecom che si attacca dappertutto.

  13. Salve a tutti. Mi sono quasi deciso ad acquistare questo bell’oggetino ma non riesco a risolvere un dubbio: vi è un’applicazione che mi permetta di prendere degli appunti non vincolati a nessun testo (tipo orari di lavoro, lista della spesa, etc) e magari poterli anche esportare? Altrimenti quale eReader possiede quasta funzione ?

  14. Salve a tutti,ho trovato questo modello sotto l’albero di natale.prime impressioni ottime, ma ho un solo dubbio.quando entro nel sito ibs, non visualizzo le copertine dei libri.Scusate la domanda,ma e’ un difetto o devo calibrare qualcosa nelle impostazioni?
    buone feste a tutti

    • Ciao Andrea. Io le vedo. Verifica che il browser visualizzi le immagini anche di altri siti web. Per fare questo apri il browser nella scheda Applicazioni e poi tocca l’icona nell’angolo in alto destra. Si aprirà una finestra con delle opzioni. Assicurati che Mostra Immagini sia attiva.

  15. Grazie Simone,mancava proprio la selezione che mi hai indicato.
    buoua lettura a tutti

  16. Ma IBS, oltre a cambiare lo store predefinito da Obreey a IBS appunto, ha fatto altre modifiche? Oppure il software è identico?
    Nello specifico c’è il lettore di feed RSS anche nella versione IBS? E le varie applicazioni?

    • Non c’è il lettore RSS. Le App sono: Calcolatrice, Calendario, Foto, browser Internet, Scacchi, Scribble, Solitario, Sudoku
      IBS ha integrato il proprio store e aggiunto il dizionario in italiano.

  17. Peccato l’abbiano tolto… sarebbe stato utile. Che gli costava… bah!

  18. Nessuna risposta per me circa il poter prendere appunti ?

    • C’è l’applicazione scribble che, mi sembra, ti permetta sia di disegnare che, creando un apposito riquadro testuale (stile writer), scrivere.
      Siccome mi è appena arrivato appena lo accendo ti faccio sapere.

  19. Sapete se è possibile rispristinare le caratteristiche originali o resettare il pocketbook leggo ibs 622? Grazie.

  20. Mi rivolgo a chi lo possiede, non so se è un bug oppure una cosa che succede solo al mio, quando mi trovo dentro un libro (epub, di tutti i generi)e apro il dizionario oppure il menù note mi torna indietro di svariate pagine… Succede anche a voi?

    • Francesco says:

      Sì a me succede la stessa cosa. Penso sia proprio un bug..

      • La cosa è davvero fastidiosa, io uso spesso le note (tra l’altro per poter cambiare pagina quando si è dentro le note si deve selezionare la matita e non l’evidenziatore, quindi altro bug) e anche il dizionario e francamente mi viene molto scomodo andare avanti anche perché molto spesso ti riporta a inzio capitolo.
        Ho fatto una segnalazione a IBS vediamo che rispondono.

  21. claudia caraceni says:

    vorrei acquistare un lettore di ebook ma sono molto indecisa sulla marca e sui vari modelli. volevo chiederti un consiglio se potevi indirizzarmi affinche’possa fare un buon acquisto.grazie claudia caraceni

  22. Salve,chiedo a voi aiuto perche’ se aspetto risposta da ibs si fa pasqua.
    ho l’ibs 622 da natale e venerdi ho comprato alcuni libri dal medesimo sito tramite il portatile.
    il problema e’ che tre libri riesco solo a visualizzarli nella libreria personale di adobe digital. Nel mio PocketBook Touch 622 appena inizio i downloads dei libri,arriva la schermata di errore di scaricamento interrotto.grazie per l’aiuto.

  23. Ma se volessi aggiungere altri tipi di dizionari monolingua e bilingua al touch 622 potrei farlo?

    • non credo sia possibile Maria, ho cercato anche in Rete ma non ho trovato info utili. Il reader di IBS pare abbastanza blindato. In ogni caso ogni aggiornamento dovrebbe arrivare da IBS.

  24. Ibs ha fatto uscire un nuovo firmware, chissà se risolve il bug “delle pagine indietro”… chi ce l’ha potrebbe provare?

  25. Fammi sapere! Grazie.

  26. Pingback: Tolino Shine, i tedeschi lanciano un loro ereader e scommettono sulla autarchia | Il lettore digitale

  27. Ho reperito un 622 e mi sono accorto che quello reso disponibile da IBS altro non è che lo stesso firmware che montano di default quindi nulla di fatto.
    Volevo però fare notare che se si aggiorna il device con il firmware ufficiale pocketbook il problema si risolve e in più si hanno tantissime possibilità di personalizzazione che ibs ha castrato e soprattutto (udite, udite) il dizionario zanichelli installato non sparisce resta anche col firmware originale, unico neo la perdita dell’accesso diretto allo store IBS. Quindi consiglio, a chi può rinunciare all’acquisto diretto da ibs, di montare il firmware orginale.

    • ok allora siamo allineati, perché come scritto sopra non avevo notato differenze tra le versioni. Grazie per le altre info. Mi confermi che con il firmware originale PB hai ancora la sintesi vocale in italiano?

      • Sì resta la sintesi vocale in italiano (anche perché è già una caratteristica del pocketbook orginale tanto che si può scaricare dal loro sito ufficiale) e anche il dizionario zanichelli.

        • Tra l’altro con l’originale si può tenere premuta una parola e aprire un menù contestuale che ti permette di: evidenziarla, aggiungere nota, cercarla sul dizionario, condivederla sui social; il tutto senza dover aprire il menù vero e proprio.

  28. segnalo il nuovo prezzo del touch622 su ibs… 99euro, contro le 129 di prima. Io penso proprio che lo prenderò. Sintesi vocale, supporto a mp3 ed epub, zingarelli integrato… sono belle cose. Lo schermo è un pearl, il processore abbastanza buono. Secondo me un device sottovalutato.

  29. Ciao
    Grazie per le approfondite recensioni che leggo….Volevo un consiglio dato che non ho mai usato ereader!

    Devo fare un regalo a mio nipote di 10anni cosa mi consigliate?
    -Kindle paperwhite / Kobo touch
    -Leggo 622

    Con i Kindle e Kobo è possibile la navigazione nei sito preferiti come sul leggo?

    grazie e saluti

  30. IBS assistenza post vendita INESISTENTE